Tipizzazione linfocitaria

buonasera, chiedo aiuto per decifrare la mia tipizzazione linfocitaria, su sangue periferico.

linfociti t totali (CD3+) 32* 59/85
linfociti t helper /inducer (CD3+CD4) 18* 28-61
linfociti t suppressor/citotossici (CD3+CD8) 13 11-38
rapporto linfociti t CD4+/CD8+ 1.38 0.90-3.
60
linfociti b (CD19+) 65* 6-23
linfociti b (CD19+CD5+) 5 <5
linfociti natural killer (CD3-CD16+CD56+) 5* 6-31.

desideravo sapere se si può configurare un quadro di immunodeficenza, non sono riuscita a decifrare online la tipizzazione.

preciso che ho già diagnosi di linfoma marginale splenico, diagnosi ottobre/18.

al momento non ho ancora avuto necessità di trattamento.

non sono quindi immunodepressa, ma mi chiedo però se a livello immunitario sia tutto ok, notando gli asterischi.

ringrazio per l' attenzione.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Carissima,
Is sua tipizzazione linfocitaria è coerente con la Sua patologia.
Che è rara ma sostanzialmente benigna.
Stia serena perché non c'è bisogno di non esserlo.
Un caro saluto.
Dr. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Dott Caldarola la ringrazio anzitutto per la risposta.
non avevo dubbi fosse in linea con la patologia,l' infiltrazione che ho nel midollo osseo ha fatto diagnosi precisa.
sono sostanzialmente tranquilla,anche se sono riuscita a contattare persone che dopo qualche anno di malattia stabile,sono stati trattati.
le chiedevo se la tipizzazione indica immunodeficenza.
le chiedo questo perché lavorando in ospedale sono stata momentaneamente sospesa dal medico aziendale,l' ematologo ha confermato fosse la scelta più giusta,perché pur avendo più linfociti,essendo malati,mi avrebbero resa più fragile,in caso di infezione da Covid.
l' inps ha accettato il codice categorie fragili.
dunque mi chiedo:
sono anche immunodeficente?
per il Covid,potrei ricevere vaccino?
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Beh, ovviamente se si ammalasse di COVID sarebbe un soggetto ad alto rischio.
La decisione è ragionevole.
Ovviamente la sua risposta immunitaria cellulo mediata è pigra...dunque meglio non rischiare.
Perché in fondo dai capsulati lei è ben protetta, dai virus un po' meno, da questo maledetto ancora meno.
Ogni caso clinico è un mondo a sé: probabilmente lei non sarà mai trattata o forse sì. Per adesso "carpe diem".
Un caro saluto
Dr. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio nuovamente,è stato molto gentile!
non sò cosa siano gli incapsulati,per il resto vedremo cosa mi riserverà il destino,lei ha perfettamente ragione!
la mia unica preoccupazione è quella che tra un 20/30 anni il midollo osseo vada incontro a consunzione,dato che per anni,ha prodotto più del dovuto una linea cellulare.
ho letto che può capitare,lei che ne pensa?
le chiedo anche se soggetti come me possano eventualmente ricevere vaccino per Covid,anche se naturalmente è prematuro parlarne.
la ringrazio nuovamente,mi fà piacere che sia nuovamente entrato in questo sito,che è prezioso per avere dei chiarimenti.
un servizio gratuito e veramente utile.
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Signora cara: forse tra 30 anni sarò al cimitero. O sarò un 84enne rimbambito.
Pensi all'hic et nunc.
La fibrosi midollare e possibile e dunque: vuole vivere nell'attesa e qualitativamente male?
Un abbraccio.
Caldarola.
[#6]
dopo
Utente
Utente
lei è veramente fantastico!
concordo,nessuno è in possesso della palla di vetro!
la ringrazio nuovamente del tempo che mi ha dedicato,molto disponibile e anche simpatico.
buon lavoro.
un caro saluto.
[#7]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Un caro saluto a Lei
Caldarola.

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio