Utente 102XXX
Buongiorno,mio fratello ha fatto le analisi del sangue in quanto gia da qualche anno abbiamo scoperto che è affetto da epatite B (Portatore Sano).
Volevo chiedere innanzitutto un vostro parere sulla lettura dei valori che descriverò tra poco e vorrei sapere se è il virus è contagioso soprattutto contagioso per la persona che gli sta accanto; inoltre se in una futura gravidanza poi la creatura potrà nascerà infetta.
I valori sono i seguenti:

ESITI VALORI RIFERIMENTO

GOT/AST 19 U/I 5-40
enzimometria

GPT/ALT 26 U/I 5-40
enzimometria

QUADRO PROTEICO ELETTROFOTERICO

Albumia 60,5% 52-68
Alfa 2,8% 1,5-5
Alfa2 8,1% 6-13
Beta 10,1% 8-15,8
Gamma 18,5% 10,5-20,5
Rapporto Alb./Glob. 1,53
Proteine totali 7,7 g/dl 5,5-8,2

GGT(gamma glutamil transferasi) 20 U/I 11-74

HBsAG Positivo
(Antigene Australia-Metodo E.I.A)

HBeAg Negativo

HBeAb Presenti

HBeAb Presenti


Resto in attesa di una risposta e ringrazio anticipatamente Chi risponderà al mio consulto.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Certamente suo fratello è portatore del virus e , quindi, dovrà prendere tutte le precauzioni per evitare di infettare la sua compagna poichè il virus si trasmette atrraverso il sangue, rapporti sessuali e trasmissione verticale da madre a nascituro.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 102XXX

Grazie dottore...un'altra domanda, anzi più di una.Come si puo' sapere a che grado di infettività è il virus?(cioè c'è un analisi particolare che si può fare per saperlo?)Inoltre se secondo lei mio fratello deve sottoporsi a cure e quali?E se alla fine risultasse infetta anche la sua compagna secondo lei, anche Lei sarà portatore sano del virus?...e trasmettendolo ad una futura figlia c'è un vaccino per far si che la creatura possa guarire dal virus?Grazie anticipatamente.Buona Pasqua.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
C'è un esame che si chiama HBV DNA per il numero di copie virali; cure particolari non ve ne sono nella situazione di portatore; è opportuno vedere se la compagna è HBsAg - o +, e, se negativa e priva di anticorpi HBsAb, procedere a vaccinazione. I vaccini servono a scopo preventivo e cautelativo, per evitare malattie, ma non sono curativi nel caso ci fosse una malattia.

Buona Pasqua
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 102XXX

grazie dottore.

[#5] dopo  
Utente 102XXX

Buonasera volevo fare un ulteriore domanda:

mio fratello dovrebbe fare a momenti un esame gamma GT...ecco volevo sapere se da questa analisi si riesce a capire se è affetto da epatite B mi servirebbe capire questo. Inoltre volevo chiedere quali sono gli esami di routine necessari che deve effettuare per tenere sempre la situazione sotto controllo?...Purtroppo risulta solo un esame fatto nel 2004 da dove si evince HBV DNA con esito negativo. Una cosa non ho capito...ma portatore sano del virus cosa può comportare...nel senso può ammalarsi in futuro sviluppando tumore? Saluti

[#6] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nò, le gamma gt non danno indicazioni sul fatto di avere l'epatite B ; bisogna fare i markers ep B e sono anche questi gli esami di routine; essere portatore sano non comporta particolari problemi, vanno fatti soltanto gli esami periodici.
Un saluto

A. Baraldi