Utente 681XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni. Il 4 ottobre ho ritirato delle analisi al laboratorio, dove è risultato un tasso di biliru

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
bilirù... e poi...
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 681XXX

scusate per il consulto che ho chiesto oggi pomeriggio ma ho sbagliato a premere il tasto e l'ho inviato incompleto!!
Sono un ragazzo di 21 anni; tempo fa, precisamente il 4 ottobre 2008 sono andato a ritirare le analisi del sangue e delle urine, con il risultato che tali valori erano al di sopra della norma:

bilirubina indiretta - 1,35
bilirubina diretta - 0,42
fosfatasi alcalina - 306

Volevo chiedere innanzitutto se a questi valori alterati corrispondeva qualche patologia (se il materiale che ho fornito è poco, posso sempre fare la scansione delle analisi e mandarvele privatamente).

Poi in secundis, volevo sapere se era possibile associare una dieta iperproteica (quindi con un valore di proteine di circa 1,8-2 grammi per Kg di peso corporeo) a queste condizioni oppure mi sconsigliate di intraprendere tale trattamento, per evitare di appesantire troppo il fegato...

Ringrazio in anticipo e saluto.

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sono totalmente contrario alle diete fai da te . La valutazione deve essere fatta da un medico dietologo dopo valutazione globale del soggetto. Per i suoi esami la bilirubina più alta potrebbe cconfigurarsi come sindrome di Gilbert, molto comune e che non provoca problemi, però lei dovrebbe sempre avere avuto questi valori. La fosfatasi alcalina è aumentata, ma sarebbe opportuno sapere anche i valori delle transaminasi e gamma gt. L'assunzione di alcol può influire su questi valori. Le consiglierei anche un'ecografia di fegato e vie biliari. Ne parli con il suo medico
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 681XXX

certamente!
in ogni caso sono TOTALMENTE astemio. zero alcol o quasi da quando sono nato, mai ubriacato ed ecceduto, al massimo una birra da 0,33 L ogni sabato sera, ecco il lusso che mi sono permesso di prendere . Ma è da diversi mesi che non tocco neanche una goccia di alcol.
Anche fumo e suoi derivati poco e niente. L'anno scorso mi sono preso un pacchetto di sigarette, ma ancora non è finito, e penso che non lo finirò mai dato che non sono un fumatore. E' stato per provare e non mi è piaciuto.
Mai preso droghe di nessun tipo.
Per quanto riguarda i valori che mi ha richiesto sapere eccoli:

TRANSAMINASI G.O.T. (AST) metodo IFCC......31,0
TRANSAMINASI GPT (ALT) metodo IFCC.........33,0
Gamma GT Metodo IFCC.......................12,0

In quel periodo ricordo che mi sottoposi anche ad un'ecografia della zona pelvica. Mi è stata diagnosticata una piccola ernia crurale, che il chirurgo però non ha ritenuto opportuno operare.... Se le i mi consiglia di approfondire con ulteriori analisi beh può giurarci che lo farò.

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Le transaminasi sono normali ed anche le gamma. In accordo con il suo medico faccia anche un'ecografia del fegato e tra qualche tempo ripeta gli esami.
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 681XXX

La ringrazio per le rapide risposte!
saluti