Utente cancellato
Gentilissimi Dott.ri volevo sapere un parere da parte vostra.

Il 19/02/07 ho fatto un ecografia addominale-pelvica dove è risultato:

FEGATO DI VOLUME NEI LIMITI.
NON LESIONI FOCALI.
COLECISTI A PARETI REGOLARI, ALITIASICA.
VIE BILIARI NON DILATATE.
REGOLARE IL CALIBRO DELL' AORTA ADDOMINALE.
NULLA AL PANCREAS, RENI E MILZA.SEGNALO ASPETTO IPERTROFICO E GLOBOSO DEL SURRENE DI SX CON QUADRO SOSPETTO PER PICCOLO ADENOMA. IL REPERTO MERITA VERIFICA CON TAC ADDOME SUPERIORE PER STUDIO SURRENI.
VESCICA VUOTA.VOLUME DELL' UTERO NEI LIMITI.
NON ESPANSI IN SEDE OVARICA BILATERALE.
LIBERO IL DOUGLAS.

Mentre aspettavo di fare la TAC il mio medico mi ha fatto fare anche degli esami del sangue i cui risultati sono:

ACTH - ORM CORTICOTROPO 22 PG/ML (VAL DI RIF. 5-30)
CORT-CORTISOLEMIA 180 NG/ML (MAT. 45-250
POM. 15-70)
DHEA-S DIIDROEPIANDROSTERONE SOLF. 1600 NG/ML (ADULTI 1200-3600)
17-CH-PROGESTERONE 1.1 NG/ML (FASE FILLIC. 0.4-1.0
FASE LUTEALE 1.2-4.3
POST.MENOP. 0.2-1.3)
TESTO-TESTOSTERONE LIBERO 2.3 PG/ML (FEMMINE 0.3-3.2)
ALDO ALDOSTERONE (BASALE) 75 (POS.ERETTA 40-325)

Mentre la TAC ha dato il seguente referto:

NELLA SEDE ANATOMICA DEL SURRENE SN, SI OSSERVA UNA CONFORMAZIONE LIEVEMENTE IPODENSA, CONTENENTE ALCUNE CALCIFICAZIONI, DELLA LARGHEZZA MASSIMA DI 26 MM, COMPATIBILE CON ADENOMA SURRENALICO. NULLA AL SURRENE DI DESTRA.
ESAME E' STATO ESEGUITO COME ESPRESSAMENTE RICHIESTO SENZA MEZZO DI CONTRASTO.

A questo punto che cosa mi consigliate di fare?
Il mio medico curante ha richiesto la TAC senza il liquido di contrasto viste le mie Allergie (?????) che ho cercato di spiegare un pò nel mio precedente messaggio (ALLERGICA A TROPPE COSE),e i miei IgE a 3043.
Ci può essere secondo Voi correlazione tra questa macchia e lo scatenarsi degli Ige in questo modo? O all' alzarsi degli ANA (1/1280)?
Questa macchia mi deve preoccupare? Che cosa potrebbe essere? Ci sono altri accertamenti che posso fare? Sempre visto anche il mio storico allergico?
Ultima cosa specifico che l' Ecografia mi era stata fatta fare per dolori che avvertivo all' addome e alla parte alta della schiena (dal ginecologo).
Confido molto in un vostro gentile parere e consiglio sul da fare.
Buona giornata.

[#1]  
Dr. Andrea Del Buono

28% attività
4% attualità
12% socialità
CELLOLE (CE)
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)
SPARANISE (CE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Gentile Signora,
alla luce dei risultati del profilo ormonale si potrebbe ipotizzare come formazione incidentale cioè scoperta occasionalmente, in assenza di sintomatologia certa (fatta eccezione per i dolori alla schiena che non è detto sia correlato). Comunque è opportuno rivolgersi ad una struttura di endocrinologia per valutare in maniera più approfondita il problema. Cordiali saluti
Dott. Andrea Del Buono
Endocrinologo - Diabetologo

[#2]  
Dr. Gerardo Tropiano

24% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
concordo con il collega Del Buono, si può ipotizzare un incidentaloma
surrenalico, che comunque va studiato meglio.

[#3]  
28158

Cancellato nel 2011
Gentile utente concordo anche io con i colleghi. I risultati degli esami da lei effettuati farebbero propendere per un incidentaloma surrenalico e nello specifico per un adenoma surrenalico verosimilmente non secernente. A completamento diagnostico, soprattutto se lei avesse valori pressori elevati, suggerirei l'esecuzione di un dosaggio delle catecolamine plasmatiche e un postural test per renina e aldosterone, esami questi da effettuare presso un centro di endocrinologia

Cordiali saluti