Utente 988XXX
Buona sera, sono una ragazza di 29 anni.
A inizio della scorsa estate il mio medico curante mi ha fatto fare degli esami specifici per la funzionalità tiroidea ed un'ecografia della tiroide in quanto ero in un periodo di forte stress ed ero perennemente stanca.
Gli esami in effetti rilevarono un "mal funzionameto" della toride e l'eco evindeziò una dimiuzione del volume della ghiandola soprattuto della parte sinistra.. il referto indicava una tiroide subacuta con segni di fibroscelrosi in formazione.
Mi rivolsi quindi ad una medico più specifico che definì la mia situazione in tiroide autoimmune o di hashimoto.
Ho rifatto altre volte gli esami e di fatto la mia tiroide è "peggiorata" e a detta della mia dottoressa è divenuta Ipotiroidismo.
La mia dottoressa per ora non ha voluto prescrivermi alcuna cura dicendo che se non mi sento troppo spossata o stanca ( e di fatto sono realemente parecchio stanca nonostante al momento non ce ne siano motivi )preferirebbe aspettare e vedere nuovamente tra un paio di mesi come si evolve la situazione.
Ora.. mi era stato detto che lo stress può fortemente influenzare la tiroide .. io son in un periodo di forte stress.. perdita lavoro.. fine di una relazione che durava da anni.. insomma sono un po' a pezzi emotivamente parlando.
Nelle ultime settimane ho perso svariati kg, son alta 1,80 e peso 57 kg attualente; son sempre stata magra ma ora lo son veramente troppo e non riesco a recuperare peso.. anche questa cosa dipende dai problemi alla tiroide?
Ora.. a patto di recuperare un po' di peso vorrei iniziare ad utilizzare dei fanghi per ridurre un po' la cellulite (assumo la pillola contraccettiva da anni e questi purtroppo sono gli effetti meno graditi).. ho letto on line che l'utilizzo di fanghi d'alga guam o comunque sia creme per ridurre la buccia d'arancia o la cellulite possono andare ad influenzare il funzionamento della tiroide.. ma non ho capito a quale tipo di tiroidismo si riferisse la cosa.. ipo o iper tiroidismo?
E verò che per chi ha problemi di ipotiroidismo determinati prodotti anti cellulite possono fare male?
Non voglio cominciare a fare una trattamento se può divenire dannoso ma di fatto ho bisogno di "coccolarmi" un po'.. fare un po' di sport e prendermi un po' più cura del mio aspetto può essere un modo per distrarmi, rasserenarmi e magari attenuare un po' la tensione.. ne ho proprio bisogno.
Aspetto un vostro riscontro e vi ringrazio.
Francesca

[#1] dopo  
Dr. Serafino Ciancio

24% attività
0% attualità
12% socialità
COPERTINO (LE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Le ho già detto che non deve preoccuparsi della tiroide:
ha già un medico di fiducia e un endocrinologo. La terapia è facile e non è fastidiosa.
Le ripeto,però, di eseguire gli esami per la celiachia.
Ho il dovere di raccomandarglieli completi delle indsgini sull'assetto HLA.Credo siano gratuiti.
Dimenticavo: aggiunga le transaminasi.

Faccia il tutto con la serenità di chi si lava i piedi.

La vita è bella e tornerà ad esserlo.

Dr. Serafino Ciancio

[#2] dopo  
Utente 988XXX

Ehm.. mi scusi Dott. Ciancio ma credo che lei mi abbia confusa con un'altra persona.. NON avevo mai posto questa domanda ne altre riguardandi la tiroide.
Precendentemente ho postato qui altre 3 domande ( nel corso degli anni) e le risposte ricevute non provenivano da lei.. suppongo che l'argomento o il modo di porre la domanda l'abbia erroneamente convinta che fossi un'altro utente al quale aveva già risposto.

Quindi.. se fosse così gentile da poter rispondere al mio quesito le sarei grata.
Cordiali saluti.
Francesca

[#3] dopo  
Dr. Serafino Ciancio

24% attività
0% attualità
12% socialità
COPERTINO (LE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Si rilegga.
E' difficile che io sbagli in medicina.
Faccia gli esami per la celiachia, il DQ2 il DQ8 e il polimorfismo QR7.
Eviti di firmare con il nome.

Cordiali saluti.
Ciancio Serafino


Dr. Serafino Ciancio

[#4] dopo  
Dr. Serafino Ciancio

24% attività
0% attualità
12% socialità
COPERTINO (LE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
La pediatria generale e specialistica è la medicina generale per i pazienti fino a 14- 16 anni;
la medicina generale e specialistica è la ripetizione dell'intero corso di laurea a un livello più ristretto ( esclude gli interventi chirurgici la radioterapia e la anestesiologia) ma più approfondito. Autorizza che io curi pazienti fino a 65 anni.
Poichè io non cerco notorietà perchè esercito solo occasionalmente, non posso essere sospettato di esondare dal mio campo.
Per me è più facile esercitare la medicina olistica.
Dimenticavo: poichè io ho più di 65 anni, per me ho scelto come medico generico un geriatra.
Dr. Serafino Ciancio

[#5] dopo  
Utente 988XXX

Scusi tanto ma RIBADISCO che non avevo MAI fatto alcuna domanda riguardante la Tiroide o simili, come da lei consigliato ho riletto ora le domande da me postate precedentemente (3 per l'esattezza: un dubbio sulla pillola anticoncezionale,una domanda riguardante una cisti e una riguardante una delucidazione sui condilomi.. detto questo è evidente che nessuna riguardava la tiroide)
E' sicuramente apprezzabile il fatto e cito parole sue: "E' difficile che io sbagli in medicina".. per fortuna visto il settore in cui "opera".. ma in questo caso mi spiace farle notare che ha sbagliato persona.
Non ho altro da aggiungere e spero che se in futuro dovessi nuovamente chiedere un opinione o un chiarimento in questo apprezzabilissimo sito.. non inciampi nuovamente in una sua risposta.. che per altro non c'è stata.
Inoltre..non soffro di celiachia ne di altre intolleranze alimentari.
F.