Utente 716XXX
buongiorno,
da circa due settimane ho cominciato ad avere dapprima un leggero senso di fastidio alla base del collo sotto il pomo d'adamo, frontalmente ma solo se indossavo magliette con il collo un po stretto.
ora la situazione è progressivamente peggiorata, ed averto un dolore abbastanza forte sempre localizzato sotto il pomo d'adamo, con senso di soffocamento ma più che altro fastidio a deglutire sia solidi che liquidi. è come se un anello mi cingesse la base del collo. se premo anche delicatamente la zona avverto un fastidio tremendo.
domani andrò dal medico, ma ora mi sto preoccupando seriamente e sono incerto se dover andare alla guardia medica dato che è festa.
cosa può essere accaduto?
saluti

[#1]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Fornire una valutazione a distanza senza un riscontro clinico e' difficile, per questo, soprattutto se il fastidio e' particolarmente intenso andrebbe visitato quanto prima da un collega del posto.
In ogni caso sarebbe utile eseguire anche un esame ecografico del collo.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 716XXX

buongiorno e grazie della risposta.
Infatti ora mi recherò alla guardia medica perchè il fastidio sta diventando veramente scocciante.
non credo che alla guardia medica sappiano dirmi granchè, per lo meno magari mi tranquilizzeranno in attesa di andare dal mio medico.
salutoni

[#3] dopo  
Utente 716XXX

buonasera,
ci tenevo a tenere aggiornato il post magari qualcun'altro oltre me potrebbe pure trovarlo interessante.
Comunque dottore come avevo detto mi sono recato il giorno 17 alla GM e mi hanno fatto una visita chiaramente molto superficiale con una nota al mio medico per effettuare Ecografia e analisi del sangue con dosaggio degli ormoni tiroidei. La dottressa con una palpazione ha detto che ho la tiroide nel lato dx ingrossata, io non so come ha fatto a trovarla... mah!! ad ognuno la prorpia arte

Oggi mi sono recato dal mio medico (mentre la situazione tende a peggiorare)e mi ha prescritto gli esami che effettuerò entrambi mercoledi, e in aggiunta mi ha prescritto del pantoprazolo per scongiurare una eventuale causa gastrointestinale al mio prolema, dato che soffro di acidità di stomaco e risalita di succhi gastrici da tanto tempo ma in forma molto leggera.

In effetti dopo i pasti il problema aumenta notevolmente.
Oggi ho preso le due pastiglie ma non ho osservato alcun beneficio.
speriamo di porre fine a questo problema il prima possibile perchè mi sta veramente dando tanto fastidio.
saluti