Utente 228XXX
dopo mesi di malesseri eidagini di qualsiasi genere tra cui anche l'esame del sangue per valutare problemi della tiroide. dopo mesi di cure varie (tra cui anche psicofarmaci).dall'ecografia mi han trovato entrambi i lobi con area ipoecogena a margini sfumati con diametro max a dx di 21 mm e a sx di 13 mm . in piu due noduli del diametro max di 5 e 4 mm. inoltre alcune linfoadenopatia in fase laterocervicale tutte inferiori a un cm. il medico di base mi ha prescritto Eutirox 25 microgrammi e mi ha detto che non è il caso di andare da uno specialista e di fare la cura un mese e mezzo dopodichè fare solo gli esami del sangua. Io mi fido del mio medico, ma visto che negli ultimi mese in cui sono stata veramnete male non è che habbia mai azzzeccato cosa potessi avere..cosa devo fare. almeno la cura che mi ha dato è giusta.. e poi non devo piu fare l'ecografia (anche perchè convenzionata bisogna prenotarla mesi prima). grazie dell'attenzione

[#1]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Quali sono i risultati degli esami ormonali e anticorpali tiroidei?
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 228XXX

S-TIROXINA LIBERA (FT4)
Met. Elettrochemiluminescenza
1,35 ng/dL 0,90 - 1,70

S-ORMONE TIREOSTIMOLANTE (TSH)
Met. Elettrochemiluminescenza
2,00 uU/mL 0,27 - 4,20

[#3]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Se questi valori sono antecedenti all'assunzione della Tiroxina, non comprendo la necessita' di doverla assumere.
Andrebbe peraltro valutata meglio l'immagine ecografica prendendone visione diretta.
Sarebbe comunque utile anche un consulto endocrinologico.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#4] dopo  
Utente 228XXX

volevo solo capire al di là della cura (infatti ho prenotato una visita endocrinologa.) se i sintomi degli ultimi mesi sono amputabili a questa infiammazione: tachicardia, dimagrimento, malumore, stanchezza crescente,,,,Intanto faccio la visita e poi le faro' sapere. igrazie mille per la disponibilità..

[#5]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
No, non vedo relazioni, in quanto la funzione ghiandolare e' nella norma.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#6] dopo  
Utente 228XXX

alla visita mi hanno riscontrato una tiroidite subacuta probabilmente in fase di autoguarigione. 8 giorni fa ho rifatto gli esami e son tutti nella norma ma da 4 giorni ho ricominciato ad accusare stanchezza, mal di stomaco, tachicardia e sblzi di umore. comunque mercoledì prox ho un'altra visita dall'endocrinologo. ma è possibile che la tiroidite autoimmune si riacutizzi con questi sintomi o devo pensare che sia qualcosaltro?

[#7] dopo  
Utente 228XXX

NESSUNO MI HA RISPOSTO. VOLEVO SOLO CONCLUDERE CHE I "FASTIDI" CHE HO ORA SONO SOLO UNA "CODA" DEI SINTOMI POST TIROIDITE.I PROBLEMI ALLO STOMACO MI HAN DATO UN PO' DI REFLUSSO E STANCHEZZA MA TUTTO DOVREBBE RISOLVERSI AL PIU PRESTO. GRAZIE LO STESSO

[#8]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Anche nel caso di una tiroidite subacuta, soprattutto se i parametri ormonali sono nella norma, non vi e' relazione con la sintomatologia riferita.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#9] dopo  
Utente 228XXX

mi scusi ma avrei una domanda.. dieci giorni fa ho fatto degli accertamnti tiroidei (visto che da ecografia risultava la tiroide infiammata) e erano a posto.. da 4 giorni ha ripreso la stanchezza, la tachicarsia,nervosismi, sudorazione notturna...Secondo lei è possibile che sia la tiroide di nuovo infiammata?i valori del sangue dovevano essere gia "sballati"dieci giorni fa che stavo bene?prima di "scartare" del tutto i fattori della tiroide volevo avere una risposta visto che ho la visita solo tra 20 giorni..

[#10]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Mi sembra poco probabile, anche se in linea teorica non impossibile.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino