Utente 205XXX
Buongiorno a tutti,
sono una ragazza di 22 anni. Questa mattina mi sono sottoposta ad un'ecografia dell'addome completo e ad una del collo. Quella dell'addome non ha evidenziato particolari problemi. Lo stesso per quella del collo, o almeno così mi hanno detto. è stata segnalata solo la presenza di 2 linfonodi reattivi. Vi scrivo, comunque, il risultato dell'ecografia.

L'indagine eseguita con sonda lineare multifrequenza, evidenzia un quadro di modesta linfoadenomegalia. in particolare a carico delle regioni laterocervicali, si apprezza lieve incremento dimensionale di un linfonodo a destra che raggiunge circa 9.0 mm di diametro massimo ed un altro a sinistra sempre di circa 9.0 mm di diamentro maggiore. appaiono invece regolari i linfonodi della regione sottomandibolare e parotidea sia a destra che a sinistra. la morfologia ovoidale, i contorni regolari e l'ecostruttura, appaiono compatibili con forma infiammatoria locale.

Queste piccole "palline" le sento da tempo e CREDO che siano infiammate a causa dei denti del giudizio che piano piano stanno spuntando. Cosa ne pensate? Sinceramente non sento di dover preoccuparmi più di tanto. Spero sia cosi.

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
i lnfonodi sono strutture a caratteri difensivo che controllano delle regioni, nel suo caso verosimilmente bocca, seni nascellari e orecchio dal lato corrispondente. Essi tendono ad aumentare di volume sia per passati eventi infiammatori e quindi rimanere grandi ma non dolenti alla palpazione, oppure ingrandirsi in un particolare momento in risposta ad un insulto nei territori sopradetti, con relativo dolore quando si toccano.
In sostanza se sono dolenti possono benissimo rapportarsi ai denti del giudizio, viceversa sono linfonodi più grandi e tali rimarranno.
Nulla di preoccupante.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente 205XXX

Gentile Dott. Ponzi,
la ringrazio per la tempestiva risposta. Per quanto riguarda il dolore, alla palpazione non lo avverto..e neppure oggi mentre mi faceva l'ecografia e "premeva" di più! Può essere che sia proprio la conformazione "naturale" di questi due linfonodi (essendo anche che sia il destro che il sinistro sono perfettamente identici nelle dimensioni)?
La ringrazio!

[#3] dopo  
Utente 205XXX

Gentile Dott. Ponzi,
la ringrazio per la tempestiva risposta. Per quanto riguarda il dolore, alla palpazione non lo avverto..e neppure oggi mentre mi faceva l'ecografia e "premeva" di più! Può essere che sia proprio la conformazione "naturale" di questi due linfonodi (essendo anche che sia il destro che il sinistro sono perfettamente identici nelle dimensioni)?
La ringrazio!

[#4] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
La simmetricità ci può essere ma non è ricercata come sinonimo di tutto a posto (un fastidio a dx coinvolge i linfonodi di destra e diventano più grandi mentre quelli di sinistra saranno 'normali')
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it