Tiroidite cronica autoimmune e piastrine alte

Partecipa al sondaggio
Mi è stata diagnosticata con ecografia una tiroidite cronica autoimmune (Hashimoto?), soffro di trombocitemia essenziale (piastrine 650) e assumo cardioaspirina da 6 anni. Oltre a medicinali per proteggere lo stomaco (gastrite cronica) e cardioaspirina non assumo altri farmaci.
I sintomi più rilevanti sono tachicardia notturna (a volte anche di giorno), insonnia e mal di testa, ma essendo un tipo molto ansioso ho attribuito i sintomi a questo.
Purtroppo, la tachicardia notturna che mi fa svegliare all'improvviso con il cuore a mille, mi fa alzare dal letto molto stanca e condiziona le mie giornate; questo succede in media 1 volta a settimana e quindi, mi ha costretta ad indagare sulla tiroide.
Le analisi del sangue evidenziano solo anti-tireoglobulina a 0,49, unico dato leggermente sopra la norma, gli altri valori normali.
Sono alta 1,61 e il mio peso è 58 kg. Sono definita normopeso.
La mia ematologa mi ha vietato di assumere ormoni per qualsiasi patologia e quindi, mi domando come tenere sotto controllo la tiroide?
Esistono cure alternative efficaci? Ho il terrore di ingrassare, tra l'altro sono in premenopausa, i sintomi purtroppo peggioreranno presto con l'arrivo della menopausa..
Ringrazio anticipatamente i medici per la loro disponibilità e attendo fiduciosa una cortese risposta.
Cordialmente.
[#1]
Dr. Sergio Di Martino Endocrinologo, Diabetologo 5k 156 33
Se, come al momento sembra, la funzionalita' tiroidea e' nei limiti della norma, non vi e' necessita' di assumere alcuna terapia.

Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia

[#2]
Attivo dal 2008 al 2014
Ex utente
La ringrazio Dr. Di Martino.
Saluti.
Menopausa

Cos'è la menopausa? A quale età arriva e come capire se è arrivata: i sintomi e i consigli per affrontare questa fase della vita della donna.

Leggi tutto