Utente 400XXX
Avverto da qualche giorno un dolore al collo alla parte destra simile al dolore che provo quando mi si congiano i linfonodi sotto la mascella. Però questo é in mezzo al collo e volevo sapere se potevano essere sempre i linfonodi o quqlcos'altro tipo stenosi della giugulare. Il dolore é abbastanza continuo anche se alcune volte smette di farmi male, mi é sembrato che alcune volte si sposti dalla parte destra a quella sinistra. Potrebbe ssere sennò qualcosa lla tiroide? Sono leggermente ipotiroideo e prendo un integratore (normotir). Potrebbe essere qualcora di grave o qualcosa legato ai linfonodi? Ho avuto anche la pertosse recentemente e domani devo fare le analisi del sangue per confermare la diagnosi, adesso sono nell'ultima fase della pertosse in cui la tosse sta diminuendo e non ho molti problemi respiratori quindi mi sembrerebbe strano se i linfonodi si fossero ingrossati per questo quando ormai sono in fase di guarigione.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
"Quando senti rumore di zoccoli pensa ai cavalli e non alle zebre"... questo proverbio bene calza con la branca della medicina che prende il nome di epidemiologia e che ci permette un orientamento diagnostico di massima in relazione alle caratteristiche di ciascun paziente. Infatti sarebbe veramente improbabile alla tua età che un sintomo come quello riferito nascondesse una stenosi di una vena giugulare. A parte la battuta, penso invece sia necessaria una rivalutazione delle condizioni della tiroide mediante un esame ecografico e l'esecuzione degli esami ormonali. Esame ecografico che estenderei anche alle regioni linfonodali del collo. Cari saluti.
Mauro Granata