Utente 147XXX
Buongiorno,
Mi chiamo Rosalba ed ho 60 anni.
Dai referti di analisi di laboratorio eseguite periodicamente dal 2015 sino a maggio 2017 si evincono valori superiori alla norma di: paratormone - 128,7
(08/05/17) caione - 1,30; caione (ph 7,4)- 1,25. Si conferma iperparatiroidismo primitivo tendenzialmente normo calcemico.
Ho eseguito a febbraio una scintigrafia delle paratiroidi - 92.13. Esiti:in una successiva scansione con correlazione TAC c'è corrispondenza con piccola area ipodensa di circa 6 mm a livello della porzione postero-mediale del lobo tiroideo sinistro compatibile con adenoma paratiroideo.
A maggio ho eseguito un'ecografia al collo. Esiti: MIBI paratiroide 6 mm III medio lobo sinistro. Formazione ipoecogena 3,6 x 4,5 x 10,5 mm lobo sinistro e stessi dati per lobo destro.Gozzo colloidocistico bilaterale dominante 5,4 x 7 - 3 x 7 - 1 mm posta sul lato ds. Non linfoadenomegaline.
La valutazione in viisita endocrinologica consiglia intervento di paratiroidectomia ed esplorazione controlaterale preceduta da visita otorinolaringoiatrica.
Io non ho mai accusato sintomi particolari. Sono molto preoccupata nell'eventualità dell'intervento per rischi post-intervento o conseguenze fisiche.
Desidererei avere una valutazione e consigli attinenti. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Santo Gentile

28% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
PONTINIA (LT)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Se i valori degli elettroliti ematici (calcio, fosforo, magnesio) sono nella norma non è necessario neppure urgente sottoporsi ad intervento chirurgico di paratiroidectomia.
Le consiglio di eseguire anche una Moc dexa (8 colonna vertebrale e femore) e dosaggio della vitamina d per eventuale osteoporosi da trattare.
Qualora ci fosse un peggioramento dei parametri li laboratorio (paratormone, calcio , fosforo) con conseguente sintomatologia clinica; un aumento del volume della ghiandola, considerata la visibilità ecografica della paratiroidee, si potrebbe anche optare per una procedura alternativa alla chirurga in casi selezionati L' alcoolizzazione eco-guidata
cordiali saluti
Dr. Santo GENTILE