Utente 468XXX
Buongiorno,

è da un anno che ho scoperto di avere il valore del TSH un po' sopra la norma, aggirandomi sempre tra i 5 e un massimo di 6.32 raggiunto il 3 ottobre 2017, dunque meno di un mese fa. (valori di riferimento 0.27-4.20).

Quest'oggi ho ripetuto le analisi dopo un mese (come richiesto dal mio medico di base) e la differenza mi è sembrata piuttosto notevole:

FT3 5.1 * pg/mL 2.0 - 4.4

FT4 14.6 pg/mL 9.3 - 17.0

TSH 8.39 * µIU/mL 0.27 - 4.20

Premetto che FT3 e FT4 prima di adesso sono sempre stati nella norma.
Cosa mi consigliate di fare con questi valori? Può trattarsi di ipotiroidismo subclinico (il quale mi era stato diagnosticato mesi fa) anche con un valore del FT3 più alto?
Mi è stato inoltre consigliato da un medico una risonanza magnetica all'ipofisi per sella turcica. Concordate?

Ringrazio per l'attenzione,
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Paola De Stefanis

24% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2011
Ciao, chi ti ha consigliato di fare una risonanza magnetica per sella turcica ha pensato ad un ipertiroidismo secondario, che spiegherebbe un TSH alto, in presenza di FT3 alto. Il ragionamento è corretto. Se non hai sintomi d'ipertiroidismo, però, io ripeterei, prima, i dosaggi ormonali, perché gli errori di laboratorio sono più frequenti di quanto non s'immagini.
Se tutto si confermasse così, la risonanza andrebbe fatta, ed andrebbe esplorata la funzionalità ipofisaria globale.
Cordiali Saluti
Paola De stefanis
Dr. Paola De Stefanis