Utente 451XXX
Buongiorno, ho 34 anni e scrivo qua perché sinceramente non so più dove sbattere la testa. All'età di circa 12 anni mi è stato diagnosticato un ovaio policistico, che mi ha dato ogni tipo di problema a partire dal peso eccessivo, acne, peluria anormale e ciclo irregolare (arrivato quando avevo 10 anni). Avevo delle cisti di dimensioni abbastanza importanti, mi è stata somministrata la pillola Diane e con un regime alimentare dato dal medico ho perso circa una ventina di chili, a 14 anni pesavo sui 50 chili, abbastanza magra anche se per la mia costituzione avrei dovuto perdere ancora qualche chilo. Da lì è stata sempre una lotta continua per il peso, che ho ripreso rapidamente nel giro di tre anni, e non è mai sceso al di sotto dei 65 chili, ho cambiato non ricordo più quanti medici e pillole, il problema della peluria non è mai stato risolto (ho speso una fortuna con il laser, che ho potuto completare solo sul viso) così come il problema dei brufoli (che è sempre presente sulla schiena, ad esempio, talvolta anche su viso e braccia).
Tre anni fa ho deciso di interrompere la pillola; nel giro di un mese ho preso sei chili senza nessuna modifica al mio regime alimentare (passando da 74 a 80 chili) quindi ho dovuto riniziare tutto da capo: nuova pillola (lusine) dieta, ho perso 11 chili in quattro mesi. Per circa un anno e mezzo ho mantenuto un peso di 69 - 70 chili, per pigrizia non ho proseguito la dieta, che ho deciso di riniziare a Novembre 2018 per perdere i 3 chili che avevo ripreso e continuare a dimagrire. Nello stesso periodo, però, si è presentata un'emorragia molto forte tra un ciclo e l'altro e il medico ha deciso di darmi una pillola più leggera, Zoely. Da quel momento dimagrire è stato impossibile; per circa tre mesi ho mantenuto lo stesso peso, da circa venti giorni sto ingrassando. Inoltre stanno spuntando di nuovo dei peli neri sul viso (sul mento per la precisione), che con tanti soldi e fatica ero riuscita a eliminare. Nell'ultimo mese ho seguito scrupolosamente la dieta, e vedendo che non funzionava ho inserito attività fisica tutti i giorni, ma non funziona. Ho praticamente ripreso tutti i chili persi tre anni fa, da 72 chili a Novembre adesso sono di nuovo a 77 chili, seguendo una dieta e facendo attività fisica. Potrebbe essere la pillola che non va bene? Scusate la domanda stupida magari, ma non so più cosa pensare sinceramente. Ho fatto i controlli alla tiroide ed è tutto a posto, le cisti si sono riassorbite completamente, è possibile che io debba essere costretta ad assumere la pillola altrimenti ingrasso a dismisura e mi riempio nuovamente di peluria esagerata? Sarà veramente tutto dovuto all'ovaio policistico o mi consigliate di fare controlli per qualcos'altro? Ripeto, scusate le domande magari stupide ma io sono veramente stanca di vivere così, non ho il controllo del mio corpo e nessuno riesce a tenere a bada il problema in maniera duratura.
Grazie mille per l'attenzione

[#1]  
Dr. Giandomenico Mascheroni

24% attività
16% attualità
0% socialità
CARNAGO (VA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Buon giorno. Il quadro è un po' complesso. A parte la tiroide sono stati effettuati altri controlli ormonali? ha mai valutato la eventualità di sottoporsi ad una terapia specifica per il sovrappeso?
Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo
- Carnago prov . VARESE -
agenda:
https://www.clickdoc.it/prenota-visita/38687/giandomenico

[#2] dopo  
Utente 451XXX

A parte tiroide e ovaio policistico nessun controllo. Per quanto riguarda il sovrappeso mi hanno sempre fatto seguire una dieta, nient'altro. Ho cambiato pillola da una settimana, spero che la dieta con questa funzioni. Che esami potrei fare eventualmente a parte quelli per la tiroide? So che così a distanza è difficile ma è giusto per farmi un'idea e discuterne con il mio medico.
Grazie mille