Ipertiroidismo sub clinico?

Buonasera avrei bisogno di un consulto riguardo ad un problema alla tiroide.
soffro da molti anni di tremori specialmente alle mani la mattina e tachicardia con extrasistoli (a volte il tremore si estende in tutto il corpo (come una vibrazione che non so spiegare) e sudorazione alle ascelle e alle mani La prima visita endocrinologica risale a molti anni fa (1999) dove mi dissero che avevo un nodulo di 1 cm lobo dx mi diedero come cura Eutirox, ma i sintomi che avevo invece di migliorare peggioravano così decisi da sola di sospendere.
Con il passare degli anni (andando avanti con alti e bassi) non ho fatto più nulla.
Visto che i problemi di ripresentavano ho ripetuto tutte le analisi e fatto varie ecografie ma il responso è stato IPERTIROIDISMO Sub clinico e i disturbi che avevo (quelli citati sopra) erano praticamente legati alio forte stato emotivo,.
A maggio ho ripetuto le analisi il TSH REFLEX è di 0, 763.
Eco colore doppler tiroideo mostra una tiroide con presenza di formazioni nodulari bilateralmente.

A destra lll superiore ipoecogeno di 3mm
Ill superiore isoecogeno di 3 mm
Ill medio laterale iso- ipoecogeno di 3 mm
Ill medio inferiore posteriore anecogeno di 8mm
Ill medio inferiore anteriore iso- ipoecogeno di 9 x 3 mm in assenza di vascolarizzazione atipiche
A SINISTRA
Ill superiore iso-ipoecogeno di 2 mm
Ill medio inferiore paraistmico ipoecogeno di 5mm
Illl medio superiore paraistmico 2 conglobati per diametro complessivo di 9x4 mm in assenza di vascolarizzazione atipiche.

LA TRACHEA è IN ASSE
Si rilevano in sede laterocervicali bilateralmente alcune immagini di centimetri che di verosimile riferimento linfonodale reattivo La mia domanda è questa visto che a livello cardiologico ho fatto moltissimi esami dove non sono risaliti a nulla (mi dicono che il mio cuore sta bene, per loro è solo tachicardia sinusale o inappropriata causata dal mio stato emotivo (forte,) ptendo anche un ansiolitico EN gocce.
Può essere la tiroide a darmi questi disturbi?
Per l'endocrinologa che mi tiene in cura dice di no.
Sono molto preoccupata e stanca di stare sempre male chiedo a voi gentilmente un consulto Grazie
[#1]
Dr. Salvatore Ripa Endocrinologo, Medico estetico, Perfezionato in medicine non convenzionali 17
Gentile Signora,
credo che sia necessario rivalutare complessivamente il suo stato di salute con particolare attenzione nei confronti della tiroide,che deve comunque essere curata per la presenza dei noduli e di una funzionalità a mio parere non ancora definita completamente. Le consiglio quindi di eseguire nuovamente gli ormoni tiroidei Ft3,Ft4,TSH, Anticorpi anti-TG e anti-TPO,la calcitonina,la vitamina D e l'emocromo. Personalmente,ritengo inutile che continui ad assumere ansiolitici che,a quanto riferisce,non svolgono alcuna funzione positiva.Credo che con pazienza si possa comprendere la causa di tutti i suoi malesseri ed attuare una terapia che possa farla tornare a sorridere.

PROF. SALVATORE RIPA
SPEC.ENDOCRINOLOGIA-SC.ALIMENTAZIONE
STUDI A ROMA, MILANO E BOLZANO
TEL.06/8546702 346/6495601

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dott Ripa grazie per la sua risposta le analisi che mi aveva consigliato di ripetere le avevo già fatte stavo aspettando la risposta.
S-TSH Reflex 0,828
S-ANTIC ANTI TPO <9,0
S-ANTIC ANTI TIREOGLOBULINA <10
CALCITONINA 4,08
L'appuntamento per l'ecografia è per il 26.
Ho dimenticato di dirle che soffro di morbo celiaco (da 13anni) intolleranza al nichel e persistenza ridotta della lattasi.Come le dicevo per il cuore ho fatto molti ECG - ecocardio S.E.T.E scintigrafia miocardica con prova da sforzo , holter cardiaco delle 24 h (ne ho messi 4) ,ho avuto un event monitor tascabile per 15 giorni (e svariate corse al PS) , volevo sapere se come mi dicono i cardiologi non ho problemi seri allora è la tiroide ha darmi questa Tachicardia con extrasistole, nessuno da darmi una risposta .Dal 2010 che vado avanti così , girando da un medico all'altro e nessuno riesce a capire ilproblema CUORE O TIROIDE??? Grazie per la sua disponibilità .

Il morbo di Parkinson è una malattia degenerativa che colpisce il Sistema Nervoso Centrale. Sintomi, cause, fattori di rischio e farmaci per la qualità di vita dei malati.

Leggi tutto