Anticorpi tiroide

Buongiorno,

a seguito di forte astenia ho fatto un check up completo (il 30/12), nel quale sono emersi valori regolari, ad eccezione del FREE T3, leggermente alto (3, 62 a fronte di un range 1, 88/3, 18).


Dopo 15 giorni (il 16/02) ho deciso di rifare gli esami tiroide, aggiungendo anche gli anticorpi:

TSH 1, 110 (0, 35-4, 94)

FREE T3 3, 27 (1, 88-3, 18)

FREE T4 1, 07 (0, 7-1, 9)

Anti-PEROSSIDASI TIROIDEA 0, 00 (0, 0-35, 0)

Anticorpi Anti RECETTORI-TSH <0, 4 (=0, 40 POSITIVO)

TIREOGLOBULINA 0, 64 (2, 0-50, 0)

Anticorpi Anti-TIREOGLOBULINA 126, 00 (<40)

CALCITONINA 3, 80 (2, 0-18, 2)

Anticorpi A.
RECETTORI ACETILCOL.
0, 01 (<0, 25 NEGATIVO)

ECOGRAFIA TIROIDE: Tiroide simmetrica e di volume nel limiti superiori della norma con spessore dei lobi di circa 21 mm.
Profili lievemente bozzuti e struttura ipoecogena, con qualche alterazione micro-pseudo nodulare bilaterale, senza noduli veri e propri.
Non alterazione della vascolarizzazione ghiandolare all'analisi con modulo ECDoppler.
Trachea in asse.
Non adenomegalie al collo.


Alla luce di quanto sopra,
1) quali sono le indicazioni?

2) devo semplicemente monitorare periodicamente il valore di TSH, FREE T3 E FREE T4?

3) la situazione sopra descritta potrebbe essere collegata alla mia astenia?


grazie infinite
[#1]
Prof. Maurizio Gasperi Endocrinologo, Geriatra 17
buongiorno
i dati sono orientativi per una tiroidite cronica autoimmune, senza attuali conseguenze sulla funzionalità tiroidea
nessuna terapia al momento ma solo periodico (semestrale) controllo del TSH
nessuna responsabilità attualmente sulla astenia
cordiali saluti

Prof. Maurizio GasperI
www.mauriziogasperi.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottore, é stato molto esaustivo! Quindi il leggero aumento del Ft3 non é significativo di problematiche?
Ultimissima domanda: vi sono integratori che potrei prendere per prevenire possibili problematiche alla tiroide?
Grazie infinite...
[#3]
Prof. Maurizio Gasperi Endocrinologo, Geriatra 17
i risultati dei dosaggi vanno sempre visti nel loro insieme, in considerazione dei rapporti che i diversi ormoni hanno fra di loro.
FT4 è il principale ormone secreto dalla tiroide
TSH, secreto da ipofisi, regola la funzione tiroidea ed è a sua volta regolato (in maniera negativa) dagli ormoni tiroidei. è anche l'ormone più sensibile a variazioni funzionali della tiroide. se la tiroide tende a funzionare di meno, TSH aumenta, prima ancora che diminuisca FT4
FT3 circolante ha poco valore diagnostico se non in condizioni di ipertiroidismo (aumentata funzione). in altri termini, se FT3 fosse realmente aumentato, TSH (che è il parametro più sensibile) sarebbe già diminuito
il tutto poi deve essere interpretato alla luce del fatto che i sistemi di laboratorio, per quanto raffinati, non sono ultraprecisi !
sugli integratori ... per la tiroide, l'unica integrazione efficace è quella con iodio ma va attuata con prudenza e sotto controllo specialistico
cordiali saluti

Prof. Maurizio GasperI
www.mauriziogasperi.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa