La terapia sino ad ora seguita o può essere causa

Egregi Medici
Nel 2003 ho avuto un Infarto Miocardico e da allora prendo giornalmente la seguente terapia di medicinali:
Al mattino dopo colazione n.1 RAMIPRIL 2,5 mg compresse
Dopo pranzo n. 1 CARDIOASPIRINA 100 mg compresse
Alla sera dopo cena n. 1 CRESTOR 10 mg compresse
Prima di coricarmi n.1 ALLOPURINOLO 100 mg compresse
Ora durante i pasti (mezzogiorno e sera) prendo n. 2 compresse di FINITRO Forte Plus, per carenza di cartilagine e cervicale.
Chiedo cortesemente, se quest'ultima può avere interazione negative con la terapia sino ad ora seguita o può essere causa di controindicazioni.
In attesa di vostra gradita risposta, ringrazio sentitamente.
[#1]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
gentile utente
nessun problema specifico in merito all'associazione dei prodotti citati

Tommaso Vannucchi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Tante grazie per la sua sollecita risposta al mio quesito.
Distinti saluti

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test