Cortisone inalatorio ed effetti collaterali

Buongiorno,

Causa asma allergica, classificata come lieve-persistente, devo assumere 200 mcg di beclometasone al giorno sotto forma di polvere inalatoria. Non riesco però ad avere nessuna informazione esatta sugli effetti collaterali, in particolar modo l'osteoporosi, per cui vorrei chiedervi se l'assunzione cronica per periodi di molti mesi, se non per anni, alle dose che mi sono state prescritte può avere effetti sistemici significativi.

Ringraziando saluto con cordialità.
[#1]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 7.5k 381 1
Gentile utente
gli effetti sistemici per via inalatoria sono molto scarsi,in teoria si possono avere effetti sistemici dopo periodi molto prolungati e a dosaggi elevati (e questo non è il suo caso)

Tommaso Vannucchi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dott. Vannucchi, La ringrazio per il chiarimento. Tuttavia potrebbe indicarmi quale dosaggio è ritenuto alto?
La polvere inalatoria che dovrò prendere io (non faccio nomi perché non credo si possano pubblicizzare medicinali) è composta da 100 microgrammi di beclometasone dipropionato e 6 microgrammi di formoterolo.
All'inizio della terapia e per due mesi ho preso quattro inalazioni al giorno, quindi l'equivalente di 400 mcg di beclometasone, ora è quasi un anno che prendo due inalazioni pari quindi a 200 mcg.
Mi spaventano gli effetti collaterali che leggo sul cortisone, anche se purtroppo non posso interrompere la terapia, l'unica veramente efficace per la mia malattia.

Ringraziandola ancora saluto con cordialità


[#3]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 7.5k 381 1
il suo non può essere considerato un alto dosaggio ma un normale dosaggio terapeutico

L'osteoporosi è una malattia dell'apparato scheletrico che provoca il deterioramento delle ossa. Come si riconosce, quali sono i fattori di rischio e come si cura?

Leggi tutto