Il liquido seminale anche quando ho inserito l'acqua è rimasto li

Buongiorno mi scusi. Volevo chiederle una questione molto pratica. Ieri ho fatto l'amore con il mio ragazzo e quando ha tolto il preservativo sono andata in bagno a controllare se fosse integro. Ho controllato in un lavandino piuttosto piccolo e quando ho alzato il preservativo ho notato una goccia d'acqua fissa sul serbatoio. Credo sia dovuta piu che altro al lavandino bagnato. Infatti appena ho asciugato il serbatoio con cartigenica non perdeva acqua ma se strizzavo scendevano delle goccioline, dovute secondo me al fatto che l'acqua usciva del l'estremità aperta.
La mia domanda fondamentale : esistono dei microfori? Oppure se il preservativo è rotto si squarcia? Premetto che dentro al serbatoio c'era il liquido seminale anche quando ho inserito l'acqua è rimasto li
[#1]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signorina la prtocedura per capire se un preservativo è bucato prevede che in primo luogo prima di mettere acqua dentro si chiuda la parte aperta del preservativo e si faccia pressione su serbatoio. quindi può mettere dentro acqua e rifare la procedura. quando comprime il preservativo l'acqua deve uscire a schizzo da un piccolo foro e lo vede chiaramente. se non esce acqua vuol dire che il preservativo è integro. in ogni modo il preservativo non ha microfori se è integro. quindi verosimilmente lie ha bagnato il preservativo sul lavandino. cari saluti

Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia

[#2]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Mi scusi quindi se usciva qualche gocciolina non devo allarmarmi? Sarebbero uscito uno schizzato se si fosse bucato?
[#3]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signorina non avendo visto l'evento non posso essere sicuro. ma se ha messo sotto pressione il preservativo normalmente esce uno schizzo. dipende se ha fatto pressione o meno. in ogni modo prenda un preservativo nuovo, ci metta acqua dentro e ripeta la procedura. poi con un ago faccia un piccolissimo foro nel preservativo e ripeta la procedura e così vede se le cose sono andate come dico io. per evitare che liquido esca dalla parte aperta del preservativo lo arrotoli in modo da ottenere un tubo sicuramente chiusi senza possibilità che liquido esca dalla parte posteriore durante la manovra di strizzamento. cari saluti
[#4]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Se non mi ricordo male ho strizzato il serbatoio ma nessuno schizzo e comunque tenendolo in verticale pieno d'acqua ho notato solo quella gocciolina fissa d'acqua. Quando ho premuto un po' sono iniziate a scendere qualche gocciolina come quando si chiude il rubinetto del lavandino. Che dice?
[#5]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signorina non so cosa dirle. quando si strizza la gomma la pressione che si esercita all'interno generalmente non forma goccioline ma schizzi. di più non so cosa dirle. mi dispiace.
cari saluti
[#6]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Infatti anche io credevo, inoltre pensavo che se un preservativo si buca, sotto forti spinte si laceri.

Mi scusi ultima domanda
Secondo lei: se assumo una pillola e la mando più senza saliva e subito dopo mi soffio il naso. La pillola può uscire dal naso? Secondo me assolutamente no ma spero che lei riesca a rassicurarmi
[#7]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signora penso proprio di no, a meno che non trovi la pillola nel fazzoletto. ma mi sembrerebbe una cos assolutamente impossibile. se lei manda giù la pillola , lei va in esofago e li rimane fin tanto che arriva nello stomaco. quando si soffia il naso lei chiude la gola per evitare che l'aria vada nello stomaco e quindi a meno che non starnutisca (evento involontario e quindi non evitabile) nel momento in cui ha la pillola in bocca, il transito nel naso non può avvenire. infatti lei si è soffiata il naso volontariamente e quindi ha chiuso la gola. cari saluti
[#8]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Non avevo la pillola in bocca, era già scesa. Poesia stare tranquilla? E se starnutissi dopo aver appena ingoiato la pillola?
[#9]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signora se la pillola era già scesa non c'è problema. anche se starnutisce subito dopo aver ingoiato la pillola non c'è problema perchè la gola si chiude automaticamente e quello che ha inghiottito rimane nell'esofago. stia tranquilla. cari saluti
[#10]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Ho messo il computer caldo nella stessa borsa dove vi era il blister, il calore può aver danneggiato le pillole?
[#11]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signorina se la pillola non si è modificata nella forma no. Comunque è difficile che il calore del computer possa agire sul blister e sulle pillole. Sia sicura. cari saluti
[#12]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
QUINDI mi scusi posso stare tranquilla al 100%?
[#13]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Si signorina può stare sicura al 200%. cari saluti
[#14]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
La ringrazio! Quindi anche se non controllo l'integrità delle pillole e del blister sto tranquillissima?
[#15]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Quando prenderà la pillola per metterla in bocca veda se si è modificata, sciolta o deformata o se lascia liquido nella sede dove è contenuta. cari saluti
[#16]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Va bene grazie! e se avessi lasciato lo zaino contenete le pillole per due minuti contro il calorifero è un problema?
[#17]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signorina controlli la forma delle pillole . S sono normali non c'è problema. Stia sicura. Cari saluti
[#18]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Ma possono essersi rovinate per due minuti?
[#19]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Certamente no. Stia tranquilla
[#20]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Ultima due domanda mi scusi
1) mi SONO dimenticata di guardare se la pillola fosse integra, è un problema?
2)ho preso la pillola e ho mangiato subito dopo un tarallo e ho tirato su un po' di saliva perché avevo un pastone in bocca. La pillola non ha perso la sua efficacia vero? Può essere risalita?
[#21]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signorina, stia tranquilla. anche se ha preso la pillola con il tarallo funziona lo stesso. Quando l'ha presa in mano la pillola non le ha destato nessun sospetto, ovvero non era bagnata per esempio. quindi l'ha messa in bocca come al solito e quindi può stare sicura. cari saluti
[#22]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Si lo so ma volevo chiederle se il fatto di aver tirato su saliva dopo aver ingerito la pillola potrebbe aver fatto risalire la pillola
[#23]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Ho diarrea dopo sei ore dall'assunzione della pillola. Devo assumere un'altra pillola?
[#24]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signorina le regole d'oro sono:
1) se si verifica vomito o diarrea dopo 4 ore dall’assunzione della pillola non occorre assumerne altre, non vi sono rischi
2) se si verifica vomito o diarrea prima di 4 ore dall’assunzione della pillola assumi un’altra pillola e proteggi i rapporti successivi per almeno 7gg.
Cari saluti
[#25]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Mi scusi se la disturbo ancora ho lasciato la borsa con dentro le pillole appena comprate attaccata al calorifero (proprio a contatto) per 10 minuti al massimo. Devo cambiare blister si o no?
[#26]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signorina stia tranquilla. Non ci sono questi pericoli. La temperatura dei termosifoni in ghisa in genere non supera i 60-70 gradi. Se la scatola è rimasta a contatto del termosifone per circa 10 minuti, si è scaldata prima la scatola di cartone, poi la carta del bugiardino che avvolge la confezione del blister e poi il blister stesso. Quindi non può essere successo nulla. Stia tranquilla.
[#27]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Il relatá il bugiardino non ricopre il blister però posso dirle con sicurezza che il blister era dentro la scatola. Sto tranquilla al 100%?
SE c'è il minimo rischio ne compro un altro
[#28]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
stia tranquilla. nulla può essere successo. cari saluti
[#29]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Sicuro al massimo? Non posso permettermi che la pillola non funzioni!
Per quanto dovrebbe stare attaccato al calorifero per danneggiarsi?
[#30]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signorina non posso dirlo. Le consiglio di guardare sempre la pillola prima di prenderla. Se è deformata vuol dire che è danneggiata e quindi è meglio non usarla più. Se poi comunque si sente insicura è meglio che compri una nuova confezione così elimina ogni pensiero o sospetto in merito. Cari saluti
[#31]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Se lei mi dice Che per dieci minuti la pillola non può essersi danneggiata, continuo con questo blister.. che dice?
[#32]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Mi scusi quindi in definitiva: in dieci minuti le pillole nella borsa a contatto con il termosifone non possono essersi danneggiate?
[#33]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo generale, Chirurgo toracico 2k 94
Gentile signorina stia tranquilla. Non può essere successo niente.
[#34]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
La ringrazio di cuore, seguirò il suo consiglio e continuerò ad assumere le pillole da quel blister con serenità!

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test