Utente
Buongiorno,

sono una persona di 38 anni e volevo segnalare un problema di svuotamento gastrico assai rallentato (la durata della digestione, secondo gli esami effettuati, è il doppio di una normale, circa 8 ore).
Tutto ciò è dovuto ad una forte aritmia/assenza delle onde peristaltiche.
Per risolvere tale problema in un primo tempo mi è stato prescritto il farmaco Levopraid ma con scarsi risultati (durata della cura circa 3 anni).In seguito tale farmaco è stato sostituito dall'Eritrocina (100 mg un'ora prima di ogni pasto). Anche in questo caso, dopo più di 8 mesi di cura, non vi sono risultati (forse un peggioramento).
Nel frattempo ho perso circa 5 kg di peso (da 69 kg a 64 kg) che non riesco a recuperare. Poichè ormai sono più di 4 anni che sto prendendo medicinali per risolvere questo problema senza alcun risultato, sarei interessato a sapere se esista una cura alternativa. So dell'esistenza del peace maker gastrico, potrebbe essere una soluzione?
Ringrazio anticipatamente, chiunque mi possa fornire un consulto.

[#1]  
Dr. Roberto Mangiarotti

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2004
Gentile Utente, in casi come il suo, documentata con certezza la presenza di atonia gastrica che non risponde alle terapie farmacologiche, l'uso (ancora limitato a centri specialistici) di un pace maker gastrico potrebbe risolvere la sintomatologia. A Roma può rivolgersi per un consulto al Prof. Corazziari presso il Policlinico Umberto I°
Cordiali saluti
Dott. Roberto Mangiarotti

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la segnalazione.
Poichè abito in Lombardia, mi potrebbe indicare un referente in questa regione?
Grazie

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Roberto Mangiarotti

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2004
Mi dispiace, non saprei indicare chi si occupa di ciò nella sua regione.
Saluti
Dott. Roberto Mangiarotti