Utente 158XXX
Gentili medici,sono un ragazzo di 20.Da ormai 6 mesi mi ritrovo a combattere con dei fastidi fisici dello stomaco che al fine di tutte le indagini possibili quali eco addome breath test per elicobacter test intolleranze alimentari e gastroscopia (fatta ieri)hanno evidenziato una gastrite microerosiva con piccola ernia jatale da scivolamento senza riscontrare presenza di elicobacter(precedentemente eliminato con la cura e scoperto con esame delle feci)quest anno mi ritrovo in una situazione veramente stressante poiche non ho ancora risolta la sensazione del respiro come se a tratti mancasse e la sensazione la avverto dalla bocca dello stomaco.a questo punto per scrupolo,visto che quest anno oltre le visite dal cardiologo,neurologo,ortopedico,chirurgo,otorino,pscicologo e gli esami fatti di anali del sangue e urine generali fatte a novembre vari esami particolari dall otorino lastra a tutta la colonna sotto carico elettrocardiogramma,mi volevo togliere il dubbio che non fosse un problema dei polmmoni anche se a parte la sensazione che le ho descitto non presento altri sintomi quali ad esempio i piu banali come tosse dolore al torace ecct,secondo lei dovrei fare una visita anche da un pneumologo? visto che è l ultimo specialisto che non ho ancora consultato..grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo che ci sia necessità di scomodare tutti gli specialisti che le vengono in mente perchè prima dovrebbe risolvere il suo problema di base : il reflusso gastroesofageo cui sono ascrivibili probabilmente anche i disturbi a carico delle prime vie aeree.

https://www.medicitalia.it/minforma/otorinolaringoiatria/276-faringite-cronica-laringite-reflusso-gastroesofageo.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Dr. Matteo Vicidomini

24% attività
0% attualità
0% socialità
CASTELLAMMARE DI STABIA (NA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
pienamente d'accordo con Catania.
Dr. matteo vicidomini