Utente 161XXX
Cari medici, questa sera mi è accaduta una cosa particolare..
Ci trovavamo tutti insieme in casa di un amico, e un paio di persone stavano fumando, "ciccando" all'interno di un bicchiere con dell'acqua.
Ad un certo punto, per distrazione, trovandosi questo vicino al bicchiere dal quale bevevo, l'ho preso al posto dello stesso, dandone un piccolo sorso.
All'interno si trovavano più o meno 4 o 5 cicche, con relativa cenere, e l'acqua tendeva al nero.
Ovviamente me ne sono accorto immediatamente, e ne ho dato un sorso davvero minimo, che non ha neppure cambiato il livello dell'acqua nel bicchiere. Insomma, giusto quello che ho potuto mandare in un primo sorsetto, prima di risputarne il resto.
Conoscendo i vari composti chimici pericolosi residui di cenere e filtri, può questo avermi arrecato danni?
In particolare, c'è il rischio di un tumore allo stomaco?
Ho 18 anni, e nello specifico è avvenuto un'oretta dopo aver mangiato due pezzi di pizza, quindi a stomaco pieno..
Allora, c'è qualche rischio? E la necessità di fare qualche esame?

[#1]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
per l'episodio citato non c'è alcun rischio per la salute e non è necessario effettuare nessuna analisi di laboratorio.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.