x

x

Vorrei sapere se ho l esofago di barret

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

gentile dottore di recente mia mamma ha eseguito una gastroscopia che riscontra due aree di mucosa gastrica nell esofago di circa un centimetro di diametro dalle quali viene fatto l esame istologico con esito: frammenti di mucosa gastrica di aspetto leucoplasico con focale metaplasia gastrica di barret.
vorrei sapere se si tratta di esofago di barret e come bisogna intervenire.la ringrazio anticipatamente ,cordiali saluti.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Dall'esame istologico risulta un esofago di Barrett. In questi casi è necessaria una terapia con IPP (esomeprazolo 40 mg al giorno. Il controllo endoscopico non è a breve termine ma ogni 2-3 anni. Stia tranquilla che in ogni momento questa mucosa di Barrett può essere distrutta endoscopicamente.

Non si allarmi e auguri (.. da un suo compaesano !).

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie mille davvero gentile. auguroni anche a lei per la sua carriera e buona pasqua...
[#3]
dopo
Utente
Utente
gentile dottore le volevo dire che dopo alcuni mesi che ho preso il pantoprazolo da 40 sembava andare bene ma e da un mese che mi e ritornato il rigugito provocandomi una fastidiosa tosse e bruciore alla gola e nel naso, ora non so che prendere piu sto prendendo anche il gaviscon e levopraid ma senza risultati. lei dice che e meglio se prendo esomeprazolo da 40 o cosa altro posso fare? grazie a presto.
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
La terapia è corretta, ma se i sintomi non recedono dovrebbe raddoppiare la dose, ma sempre parlandone con il suo medico.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio