Utente 207XXX
Buongiorno Gentili dottori,
da circa 2 mesi ho un problema di nausea e feci molli non formate appena sveglio.
Innanzitutto premetto che ho sempre sofferto un po' di colite e gastrite nei periodi di stress ma erano per lo più sintomi controllabili. In considerazione di ciò circa sei mesi fa ho effettuato 3 breath test, helicobacter pylori,lattosio e lattulosio. Gli esami diedero come risultato un intolleranza al lattulosio e per tale ragione il medio curante mi prescrisse Normix per 20 gg.
Dopo questo periodo di cura i sintomi sono migliorati ma non sono sicuramente del tutto scomparsi. Anzi circa 2 mesi fa, come dicevo all'inizio,sono comparsi nausea mattutina e feci molli. A questo punto il medico mi ha prescritto lansox 30 per 15 gg, levopraid 15 a pranzo e a cena e gaviscon dopo i pasti.
I miglioramenti sono stati evidenti ma hanno avuto breve durata. Finita la cura è ripreso tutto come prima con un aumento dei bruciori di stomaco non appena sveglio. Per questo motivo mi è stato prescritto lansox 15 (uno la mattina e uno la sera). I bruciori sono diminuiti ma non la nausea e le feci molli. Quindi ora mi trovo nella situazione che ogni mattina mi sveglio con leggeri spasmi forte nausea che si placa un po' non appena espello le feci molli.
Vorrei sapere se è normale questa correlazione tra nausea e feci molli e come fare per eliminare questo sintomo invalidante.
Aggiungo infine, per essere il più preciso possibile, che assumo eutirox 75 ogni mattitna da circa 2 mesi.
Grazie mille e saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovambattista Caruso

20% attività
4% attualità
0% socialità
PATERNO' (CT)
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
da quanto lei espone, da circa 2 mesi assume Eutirox e da circa 2 mesi ha notato un peggioramento, o meglio, una persistenza di una sintomatologia a lei già nota.
Da quando ha iniziato l'Eutirox ha controllato i dosaggi ormonali (FT3,FT4 e TSH)?
Riferisce inoltre di essere ansioso e nei periodi di stress i sintomi aumentano. Attualmente lei è in un periodo si stress?
Gli spasmi e le evacuazioni mattutine sono tipiche di chi ha problemi di colon irritabile, e le terapie a base di normix assunto per cicli non superiori a una settimana vanno benissimo. Se poi si associa il Valpinax (8-10 gocce ai pasti) la sintomatologia di solito, le persone ansiose, la controllano benissimo.
Il bruciore epigastrico al risveglio però non è da ascrivere a problematiche coliche, mentre è molto probabile che lei soffra di reflusso gastro-esofageo che risente moltissimo del trattamento prescrittogli dal suo medico curante (Lansox, Gaviscon e Levopraid) anche se di solito sono trattamenti che vanno protratti per almeno 4 settimane. Le consiglio di sottoporsi a un esame gastroscopico ed eventualmente una ph-metria delle 24 ore al fine di giungere a una diagnosi di reflusso gastroesofageo.

Dr. Giovambattista Caruso

[#2] dopo  
Utente 207XXX

Grazie mille dottore,
quindi secondo lei l'intolleranza al lattulosio,se ancora persistente (sto per rifare il breath test di controllo),può essere la causa della nausea e della diarrea mattutina?
Infine come chiedevo in precedenza,è normale che la nausea mi passi non appena ho defecato?
Grazie mille di nuovo.
Saluti