Utente 232XXX
Salve,
dopo un pasto abbondante ho avuto la malsana idea di coricarmi nel letto supina ed ho subito avvertito una fitta al petto.
La sensazione di fastidio mi è rimasta per alcuni giorni, ma poi, grazie anche all'aiuto di "Citogel- sucralfato gel" sono riuscita a tornare in forma.
Ora ogni tanto mi capita dopo mangiato di sentire delle lievi fitte al petto, soprattutto se mi piego in avanti.
Per alcuni giorni ho avuto anche un lieve formicolio nel palmo della mano sinistra (non so se si possa associare alla cosa). Ora fortunatamente è quasi passato.

Sono normali queste fitte al petto?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Se il disturbo è passato con l'assunzione di antiacidi, ciò fa pensare ad un reflusso gastrosofageo. Ovviamente, se il disturbo dovesse persistere, ho cambiare caratteristiche, ne parli con il suo medico.

Cordiali saluti


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it