Utente
Buonasera
Vi scrivo per chiedere un parere sulla mia situazione...
Praticamente sono 4 giorni che ho la sensazione di non digerire...mi sento come se avessi un mattone nello stomaco e ho la nausea!! e ho sempre tanta sete
.
ora vi spiego meglio, vi prego con tutta la gentilezza di ascoltarmi....
Lunedi sera ho avuto una cena..ho mangiato abbastanza, la mattina dopo (martedi) mi sono svegliata con questo senso pesantezza allo stomaco e nausea..Mi sentivo lo stomaco sottosopra quindi ho pensato subito che non avevo digerito il pasto della sera prima.. dopo poche ore però, mi è comparsa anche la febbre (max 37.5) ...non so se sia collegata con la digestione!!! tutto il giorno sono dovuta stare senza mangiare niente perchè stavo male... verso le 14.00 mi sono preparata acqua calda,limone e un pizzico di bicarbonato, ma ho fatto peggio, e a quel punto per quanto stavo male sono andata in bagno e ho rimesso (volontariamente) subito dopo mi sentivo piu libera...ma poche ore dopo si ripresentò la stessa sensazione allo stomaco. a cena non mangiai nulla! il giorno dopo (mercoledi) avevo ancora la febbre e il mal essere allo stomaco sembrava scomparso ma non avevo appetito perchè mi sentivo sazia anche se non avevo mangiato niente.Arriviamo a giovedi: stavo bene, la febbre non c'era piu e lo stomaco stava bene... a pranzo mi preparai solo un tea al limone e a cena mangiai un po di piadina con il prosciutto crudo... Stamattina mi sono svegliata e lo stomaco stava male... ancora una volta non avevo digerito!! da stamattina fino a ora (19.04) non ho mangiato nulla ma sento la solita sensazione : pesantezza allo stomaco e senso di nausea molto forte. COSA STRANA : HO SEMPRE TANTA SETE...ho sempre la bocca secca...come se avessi poca salivazione

SECONDO VOI COSA PUO ESSERE ?
aspetto con ansia una vostra risposta.
Grazie mille

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
la comparsa della febbre, seppur lieve e di breve durata,
denota un'enterite ed in particolare uno stato di sofferenza del suo stomaco che le crea questa sintomatologia dispeptica.

In genere con dieta leggera dovrebbe regredire entro la fine della settimana.

Si faccia comunque vistare dal suo curante.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua risposta immediata dottore...

domani andrò dal mio medico curante come da lei suggerito

Non è niente di grave vero?
potrebbe chiarirmi gentilmente il concetto di Enterite? (nel mio caso)

grazie ancora

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
E' un termine generico per definire una infiammazione di un tratto del tubo digerente.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno,
le riscrivo in quanto ho notato una cosa che mi fa un po paura, sempre riguardo al problema che ho avuto... Con lo stomaco posso dire che ora sto bene, anche perchè sto mangiando veramente poco...però
Sono 2 o 3 giorni che ho notato che le mie feci hanno assunto un colore chiaro, direi che sono BIANCASTRE...e questo mi sta facendo preoccupare molto...
Il mio dottore fino a martedi non ci sarà, quindi le chiedo con gentilezza di darmi qualche indicazione sui problemi legati a questo colore delle feci,
ho letto su internet che le feci di colore biancastro possono essere legate a problemi al fegato...
Non so se è questa la specialità medica nella quale dovevo fare questa domanda, ma chiedo un suo parere perchè arrivare fino a martedi con questo dubbio è snervante

La ringrazio di cuore

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La specialità è quella giusta,
il gastroenterologo è anche lo specialista del fegato, vie biliari, colecisti e pancreas.

Le feci chiare possono essere dovute alla cospicua assunzione di cibi di colore bianco o beige, come riso, patate.

Se invece lei si vede gialla e con urine scure, le consiglio di recarsi in Pronto Soccorso per una verifica diagnostica d'urgenza.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la sua disponibilità...

Il fatto di vedersi "gialli" si nota molto bene? Nel senso, si nota subito questo colore nella pelle?
Le urine non sono scure poi verificherò di nuovo...

Ci sono altri sintomi ai quali dovrei stare attenta e allarmarmi??

Grazie dottore e mi scusi per la mia insistenza ma sono un tipo abbastanza ansioso..

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sono caratteristiche abbastanza nette.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it