x

x

Eruttazioni dopo sforzo

Salve,
Volevo avere un consiglio
Quando faccio uno sforzo ad esempio salire una rampa di 3 scale ripide magari con un peso tipo valigia di 20 kg mi vengono eruttazioni continue e persistenti mentre se devo dire la verità i battiti si regolarizzano abbastanza rapidamente, le eruttazioni rimangono come se ci fosse una correlazione tra la digestione e lo sforzo e il cuore; questa cosa accade anche se ho mangiato da 4 o 5 ore.
I miei battiti a riposo sono abbastanza regolari, al mattino da 60 a 75 e comunque di solito sotto il 75. La pressione è perfetta, sempre sotto i 120 - 80.
Ho fatto di recente ecocardio perfetto e l' anno scorso una prova da sforzo che ha dato risultati normali per una persona poco allenata ma tutto sommato è andata bene, la feci per una extrasistolia che poi è sparita da sola.
Quando accadono queste eruttazioni dopo sforzo capita anche di perdere qualche battito, come se l' aria nello stomaco schiacciasse il cuore e l' eruttazione da un sollievo.
A volte penso ad una angina anche se mi dicono che non è possibile perchè ad averla si sta molto male.
Ho smesso di fumare 2 mesi fa e prima fumavo 3 o 4 sigarette al giorno.
Di recente ho fatto visita pneumologica e cardiologica tutto nella norma.
Grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
Caro Amico,
dai sintomi che Lei ci descrive, una prima ipotesi che posso fare, sembrerebbe trattarsi di una ernia iatale.
Tale situazione, assai frequente, è determinata dalla risalita nel torace di una porzione di stomaco.
Lo sforzo può fungere da fattore scatenante che fa "gonfiare" questa porzione "erniata" dandole i disturbi lamentati.
Ovviamente quello che le sto dicendo va considerato solo teorico e la cosa più sensata da fare è che lei si faccia visitare da un collega gastroenterologo (nella sua città ce ne sono di bravissimi) che potrà aiutarla prescrivendole gli esami del caso.

Rimango a sua disposizione!

Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta,
Aggiungo che può succedere questo :
Faccio lo sforzo anche dopo avere mangiato da 4 ore , a volte sono anche ansioso pensando a ciò che succederà, dopo lo sforzo arrivano le eruttazioni; poi dopo poco vado a cena e mandando giu il cibo inizio a stare decisamente meglio.
L' anno scorso sono stato dal gastroenterologo per delle eruttazioni al mattino (non erano legate allo sforzo) e per una amilasi doppia del massimo; ho anche fatto la tac e il pancreas è a posto.
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
Una amilasi aumentata (se non associata a parallelo aumento della lipasi) non è causata da patologie pancreatiche!
Le consiglio comunque di farsi visitare!

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio