Utente
Salve, mi chiamo Michele.
Chiedo innanzi tutto scusa per le mie terminologie poco mediche.
Il mio problema è iniziato 3 settimane fa, avvertendo gonfiore al basso addome e dolore alla parte destra dello stesso. Sospettavo di avere l' appendicite, ma sdraiatomi sul letto, rilassandomi, mia madre mi ha letteralmente piantato una mano nelle zone incriminate e non sentivo assolutamente nulla.in poche ore il dolore è sparito, fino alla settimana scorsa.Riapparso il dolore(sempre con basso ventre gonfio) esso si spostava a destra, a sinistra e in centro al mio addome.Assieme a tutto ciò ho notato una strana inregolarità nel defecare, a volte feci ovine, a volte feci molli ma formate.
Mi rivolgo al curante martedì 14 gennaio e tastandomi a livello intestinale mi provoca un dolore a sx e nota un gonfiore e rigidità intestinale.mi diagnostica una SINDROME da COLON IRRITABILE, e mi prescrive OBISPAX 40mg + 2 mg.
Il gonfiore si è ridotto, i dolori si sono attenuati molto e allontanati tra loro nel corso della giornata.
Oggi però, 17 gennaio al lavoro sento uno stimolo a livello anale, identico a quando si soffre di diarrea.corro in bagno e, essendo sicuro di non aver diarrea defeco su un letto di carta igenica collocato da me all' interno del wc, per vedere effettivamente con chiarezza che diavolo fosse.Defeco poco o nulla, esce il quantitativo di un arachide,ma non eran feci, bensì una mucosa giallognola/grigiastra con all' interno una goccia di sangue rosso acceso.
Essendo un imparanoiato ipocondriaco ho pensato e penso al peggio, anche se ci possono essere cause molteplici.
Chiedo quindi consigli a voi medici.nel frattempo ho prenotato una colonscopia in ambulatorio privato.E' il caso di eseguirla?ne eseguii una in aprile 2013 a causa di un altro problema ed era andata molto bene, non rilevando nulla.che posso fare?Grazie.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non vedo indicazioni ad una nuova colonscopia ma deve farsi visitare prima dal suo curante,
o da uno specialista.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio della risposta.Sicuramente mi farò visitare dal mio curante.
Scusi, ma avrei solo una curiosità: avendo fatto una colonscopia in aprile, potrebbe essere un fattore che mi rassicuri di non aver nulla di grave, visto che è stata fatta in un passato recente? Ovvero, avendo visto che ad aprile 2013 era tutto perfetto, è possibile che in così pochi mesi si sviluppi e manifesti un tumore?
Scusi ma sono ipocondriaco, procederò comunque come da lei consigliato.
Grazie

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Apprezzo molto che la risposta che avrei dovuto darle è già insita nelle sue considerazioni.

Si tranquillizzi pure.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Ho chiesto consulto qui in quanto il mio curante non è mai facilmente reperibile, solo un giorno a settimana al di fuori dell' orario di lavoro,del resto visita solo di mattina...mhà...Quindi desideravo avere chiarimenti e consigli al più presto.
Consulterò il curante, farò comunque una colonscopia già prenotata e mi leverò ogni dubbio, anche se dalle sue risposte mi è parso di capire che non vi è nulla di allarmante.
Grazie.

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Molto bene ... esatto!

Cordialità
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Buonasera.il mio curante non mi ha nemmeno visitato o tastato l' addome.Ritiene che il muco con sangue sia dovuto al mio colon irritato.Mi ha prescritto farmaci per bloccare il sanguinamento che, per altro, non si è più verificato da venerdì(caso scatenante e quasi unico), tranne che una piccolissima macchia rossa sabato pomeriggio su feci ben formate e di aspetto normale.del resto vado regolarmente di corpo 2 o 3 volte al dì senza problemi.Poi mi ha prescritto vitamine e ferro.
Ho chiamato un centro specialistico e venerdì avrò una visita a pagamento da un gastroenterologo che mi ha già seguito in passato.Almeno li riceverò attenzioni e risposte chiare e valuteremo se fare o no la colon, anche se ritengo che l' allarme sembra rientrato a giudicare dalle feci.
Saluti
Grazie.

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Concordo con le sue determinazioni.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
Buonasera.
Venerdì mattina ho eseguito la visita specialistica da un gastroenterologo, a cui ho esposto il mio caso dalle origini.
Mi ha visitato tastandomi l' addome e ha controllato se vi era la presenza di ragadi o emorroidi nell' ano..Tutto negativo.Mi ha totalmente negato l' autorizzazione a effettuare una colonscopia, affermando che, avendola già eseguita in giugno 2013, per almeno 5 anni posso stare tranquillo che tumori non se ne possono vedere.
Ha infine imputato il mio problema di muco e sangue(1 solo episodio) al colon infiammato e alle mie feci ovine.Mi ha consigliato di proseguire la cura datami dal mio curante (OBISPAX) e ha aggiunto assunzione di fibre.
Oggi ho un pò male all' intestino, ma le feci sono di colore nocciola e morbide, mentre prima erano marrone scuro e caprine.Vedremo come si evolve la situazione, ma sono nettamente rassicurato.
Grazie dell' attenzione e dei consigli.
Saluti.

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Molto bene.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente
Buonasera.
Avrei una piccola banalità da chiarire.
Devo eseguire l' esame delle feci per la ricerca di sangue occulto.
Sto assumendo tutt' ora obispax per il problema al colon irritato di 2 settimane fa.
Il fatto che stia assumendo tale farmaco può falsare le analisi, o posso eseguirle tranquillamente?
Grazie
Saluti.

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Può eseguirle tranquillamente.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
Buonasera.
Oggi pomeriggio sono ripiombato a capo di tutto questo problema.
Ho defecato di nuovo muco giallastro con sangue all' interno.
La prima e unica volta era stata tre settimane fa.Comunque nonostante la cura con obispax e assunzione di fibre, i dolorini intestinali continuano, il muco nelle feci continua e le feci stesse sono anomale.In principio escono caprin,e con una lieve presenza di muco bianco o giallastro,poi una volta espulse le palline escono feci normali di aspetto,forma e consistenza.
Mi chiedo perchè dopo 3 settimane di obispax e 2 settimane di fibre, io presenti ancora sanguinamento nel muco e defecazione anomala come sopra elencato.
E se non fosse colon irritabile?
Ripescando la famosa colonscopia eseguita in giugno 2013, posso continuare a stare tranquillo riguardo a gravi patologia come tumori?
chiedo scusa ma la vista di sangue e muco mi butta giù in maniera impressionante.
Cosa posso fare o a chi rivolgermi?Il mio curante mi tratta come se avessi un banale raffreddore.Io sono molto allarmato.

[#13] dopo  
Utente
Aggiungo che al momento sono andato di corpo altre 2 volte dopo l' episodio di oggi pomeriggio.sembra non esserci nè muco nè sangue.Le feci a vista sembrano normalissime, morbide senza muco ben visibile e nemmeno sangue.Sinceramente mi sento confuso, non capisco...non so se sentirmi rinfrancato o cosa altro.Attendo con ansia un possibile consiglio, chiarimento o che altro.
Grazie.
Saluti

[#14]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Si sottoponga a visita proctologica.
È l'unica soluzione ... si tranquillizzerà.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#15] dopo  
Utente
In cosa consiste una visita proctologica?sarebbe una colonscopia?

[#16]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
No,
si tratta di una visita medica della regione ano-rettale.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#17] dopo  
Utente
Mi scusi, ma dalla colonscopia di giugno 2013, è possibile sviluppare tumori nel canale anale?
A giugno era risultato tutto negativo

[#18]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Perchè parla di tumori?
Vi sono altre condizioni possibili: Proctiti, Aniti, etc.
.... si faccia visitare.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#19] dopo  
Utente
In realtà lunedì prossimo avrei appuntamento per una colonscopia virtuale.é indicata lo stesso per individuare patologie ano-rettali?

[#20]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
No.
Ma a questo punto se ha già il suo percorso prestabilito e lo riferisce solo ora ... faccia come vuole.

Correttamente voglio riferirle che considero esaurito il consulto.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#21] dopo  
Utente
ok.mi rivolgerò a un proctologo.
grazie

[#22] dopo  
Utente
Buonasera.
Le chiedo scusa se le ho recato disturbo non era mia intenzione.
Stasara il mio curante ha smesso di prescrivermi medicinali a caso solo quando gli ho mostrato la foto del muco con sangue.Sono dovuto giungere a questi mezzi per farmi ascoltare, altrimenti il mio curante parte a testa bassa e prescrive robe senza che finisca di parlare.Sono apprensivo anche per questo, non sono seguito correttamente.Le chiedo scusa di nuovo.Detto ciò giovedì sera ho una ecografia anorettale con visita proctologica, come da lei suggerito.
Se le può interessare le farò sapere come andrà, altrimenti grazie comunque.
Saluti