Produzione anticorpi dopo gastroscopia o in relazione a colon irritabile?

Gentili Dottori,
avrei una domanda da porre alla Vs. cortese attenzione.

Circa 15 giorni dopo aver eseguito una esofagogastroduodenoscopia (nel mese di maggio) ho effettuato delle analisi del sangue prescrittemi dal mio reumatologo.

Una volta ritirati gli esiti, ho notato la presenza di anticorpi ANA (con titolo 1:80) e anticorpi antimuscolo liscio (con titolo 1:100).
So che questi anticorpi sono legati ad epatiti autoimmuni o cirrosi biliari primarie ma, considerando che sono una donatrice di sangue periodica e che quindi fino allo scorso gennaio ho sempre avuto HBsAg, HCVAb, HCV-NAT e HBV-NAT negativi e transaminasi con valori sempre bassi, la cosa mi ha lasciato perplessa.

Ho notato che l'esame era stato eseguito su substarto di stomaco e rene di ratto, e così mi è venuto un dubbio:
Non è che magari il prelievo fatto durante l'esame endoscopico ha "attivato" questi anticorpi?

Oppure:
Visto che ho la sindrome del colon irritabile e quindi un intestino perennemente "dolorante" è possibile che gli anti muscolo liscio siano legati a ciò?

Ho pensato di aspettare qualche mese e di ripetere gli esami e poi andare dal gastroenterologo.
Voi cosa mi consigliate?

RingraziandoVi per la Cortese attenzione, porgo Distinti Saluti.
[#1]
Dr. Marco Marino Gastroenterologo 23 1
Gli ANA sono correlati ad innumerevoli patologie che vanno da quelle reumatologiche alle neoplastiche anche se nella gran parte dei casi sono epifenomeni e non hanno alcun significato (oltretutto quel titolo è veramente bassissimo e scarsamente significativo). Gli SMA sono correlati alle epatiti autoimmuni di tipo I ma il dato isolato di per se ha scarso significato (sopratutto se profilo epatico nella norma con sierologia per virus epatotropi negativa). La EGDS non centra assolutamente niente con questi reperti!!!


[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dott. Marino,
la ringrazio per la cortese risposta.

In effetti è da parecchio tempo che cerco di capire il perchè della formazione di questi anticorpi.
Ho pure pensato che il fatto che stessi assumendo il Pantorc 40 nei giorni in cui ho effettuato il prelievo possa aver influito (girando per internet ho trovato: "ANA e/o SMA possono essere positivi in epatiti croniche da DEF (Danno Epatico da Farmaci) che assumono aspetti da ipersensibilità".)

Ma allora neppure disturbi a livello dell'intestino possono causare l'"attivazione" di questi anticorpi?

Mi scusi se approfitto ancora una volta della sua disponibilità ma poichè penso che sarebbe inutile rifare le analisi ora, considerando anche il fatto che sono in cura antibiotica per un dente del giudizio, l'unica cosa che mi resta è pormi le domande e aspettare.

La ringrazio ancora una volta e le porgo i miei più cordiali saluti.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa