x

x

Un polipo all'utero

Buonasera, scrivo per un mal di stomaco che ho continuo da qualche giorno,mi spiego meglio. Martedì 24 febbraio mi è stato tolto un polipo all'utero in anestesia totale. Già da prima di recarmi in ospedale avvertivo mal di pancia, ma pensavo all'ansia, anche le infermiere non hanno dato peso al dolore che accusavo. Subito dopo l'intervento sono stata bene, un'ora dopo ho mangiato un panino, e appena finita la flebo, visita e a casa dove ho cenato tranquillamente. Verso le 5 del mattino avverto mal di stomaco e girmenti di testa, mi alzo per andare in bagno e dopo pochi metri ho vertigini e nausea, camminavo sbattendo la testa contro i muri, finchè non mi hanno retto più le gambe e sono svenuta per qualche secondo. Hanno chiamato la guardia medica e mentre arrivava ho avuto una scarica e i giramenti di testa erano diminuiti rispetto all'inizio. Mi ha misurato la pressione, che ha trovato molto bassa, mi ha detto di bere e che era un virus intestinale di non preoccuparmi. Ho bevuto camomille e the nell'arco della giornata e basta. Il secondo giorno brodino per cena e pranzo, così anche il terzo giorno. Al quarto giorno ho pranzato normalmente e poi sono stata malissimo, mal di stomaco da piegarmi in due che dopo poco si è trasferito nei fianchi e in fondo alla pancia, così forte da bloccarmi il respiro. Appena sono riuscita a liberarmi il dolore è completamente sparito. Ho notato che le feci erano molto chiare, piene di muco e si notavano delle palline (pietre) scure all'interno. La sera sono stata bene, poi oggi ho pranzato e ancora adesso che sono le 19 non ho digerito e sento un leggero mal di stomaco e di pancia. Inoltre nelle analisi fatte per l'intervento era risultata la bilirubina diretta alta, non so se interessa. Cosa potrei avere?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Non si tratta di mal di stomaco ma sono delle coliche intestinali da una probabile virosi. Il lieve aumento della bilirubina potrebbe essere legato ad un Gilbert.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la sua risposta. Quindi nel giro di qualche giorno dovrebbe passare tutto, speriamo il più presto possibile. Grazie ancora.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Di nulla. Si figuri.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio