Utente
ho 55 anni, da giorni ho grossi problemi a digerire, premetto che sto mangiando pochissimo, dopo 5 giorni di blocco sia a pranzo che a cena oggi prima pranzo ho preso il motilex da 0,25 su prescrizione del mio medico di base, sono un po diffidente nei confronti dei farmaci perche avrei voluto risolvere la cosa mangiando sobrio e con calma ma a quanto pare non basta, in questi giorni ho fatto ricorso due volte a provocare il vomito per svuotare lo stomaco ma poi ho rinunciato, aspetto pazientemente la digestione che è lentissima, questo fa si che i nervi saltano e mi rovinano la giornata, perfino di notte mi sveglio continuamente, gia seguivo una dieta con poche calorie essendo affetto da diabete mellito 2, ,Certo di sforzarmi a digerire tramite eruttazione, ma diventa noioso e aumento lo stress, il Motilex può aiutare in questo? devo ricorrere ad una gastroscopia? Lo stress può complicare la situazione?

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Lo stress certamente può complicare la situazione,
come traspare dal suo scritto.

Il procinetico può aiutare lo svuotamento gastrico
ma sarebbe utile una visita gastroenterologica
ancor prima di una gastroscopia.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
grazie Dottore, avrei pensato gia da lunedi prima della visita del gastroenterologo di prenotare un'ecografia allo stomaco, potrebbe essere utile?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'ecografia non è il miglior modo per esaminare lo stomaco.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
il 7 di settembre ho prenotato una gastroscopia con sedazione profonda, richiesto l'ECG ed una serie di esami alcuni dei quali mai fatte, perchè l'ECG e questa richiesta d'esami, devo preoccuparmi per la sedazione?? credo che sia in via precauzionale quando si usano anestetici particolari?

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Esatto, ... in via precauzionale.

Stia tranquillo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
in attesa della gastroscopia sembra che la digestione vada meglio ma da almeno 4 giorni ho problemi di stitichezza e non riesco a defecare, e nei giorni passati ho eliminato pochissime feci, ho quasi sempre preferito il riso alla pasta perchè più digeribile, questo alimento può essere la causa? sto cominciando a preoccuparmi, sto facendo uso di glicerina, ma sembra servire a poco

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La sua stipsi è verosimilmente legata ad un colon irritabile.

Pasta e riso possono peggiorare la situazione compattando maggiormente le feci.

Si affidi ad un bravo gastroenterologo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
gastroscopia effettuata con sedazione tutto ok a parte un po di tensione all'inizio, ecco i risultati

esofago; piccola ernia iatale da scivolamento attualmente non complicata
stomaco; mucosa del corpo-fondo di aspetto macroscopico normale
Mucosa antrale lievemente iperemica. Piloro regolare
Duodeno: ampio ed indenne fino alla seconda porzione.

Helicobacter pylori; negativo

terapia
Omeprazolo (mepral 20 mg una compressa a digiuno prima colazione per un mese

nausil plus una compressa prima col, pranzo e cena
Noremifa
u cucchiaio dopo colazione, pranzo e cena e poi un cucchiaio a bisogno

[#9] dopo  
Utente
nonostante ho iniziato la cura continuo ad avere problemi di cattiva digestione e pesantezza allo stomaco, sicuramente dovrei osservare una dieta ferrea, mi potrebbe consigliare lei? ho letto le prescrizioni del nausil plus, perchè usarlo se non ho nausea

[#10]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come già scritto,
a mio modesto parere, i suoi disturbi
sono legati al colon irritabile
pertanto occorre seguire una
idonea e personalizzata terapia prescritta
da uno specialista competente.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it