x

x

Displasia gastrica

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve, a mia madre 77 anni, in seguito a gastroscopia eseguita per disturbi digestivi , è stata diagnosticata gastropatia cronica diffusa con aspetti erosivi, è stata fatta biopsia che riportava: stomaco antro angulus : ..focolai di metaplasia intestinale associata focalmente a displasia di basso grado;
Stomaco corpo fondo:....focolai di metaplasia intestinale associata a displasia di basso e focalmente tendente all alto grado.
Le è stata prescritta terapia con pantoprazolo che ha effettuato per circa 20 giorni, ha ripetuto la gastroscopia con biopsie multiple e non c'è stato più riscontro di aree di displasia nè di alto nè di basso grado. Ora quindi continua la terapia e ripeterà la gastroscopia tra tre mesi.
Dopo un iniziale allarmismo, ora siamo sollevati, ma vorrei chiedervi come si possa spiegare questa regressione e soprattutto è un regressione reale o falsa? Era prima falso positivo o è ora falso negativo? Che altro si può fare per essere più tranquilli?
Grazie di cuore
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
Corretta la procedura. Molto probabile che la terapia abbia ridotto o guarito l'infiammazione della mucosa con risoluzione del,quadro di displasia (che poteva anche essere una falso dato per lo stato infiammatorio).


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, dottore, della rasserenante risposta. Approfitto ancora della sua disponibilità per chiederle se è il caso di far rivalutare i vetrini e se lei ritiene (eventualità ipotizzata da altro medico) che il pantoprazolo possa "mascherare" la displasia e far risultare falsamente negativa la seconda biopsia.
grazie ancora.
Buona giornata e buon lavoro
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
Io credo che ci sia stato un falso positivo con biopsie eseguite su tessuto infiammatorio e che l'omeprazolo risolvendo l'infiammazione abbia messo le cose a posto. Si tratta adesso di valutare il quadro con la prossima gastroscopia restando ben attenti a cercare zone di mucosa anomala (su cui effettuare i prelievi). Ovviamente nulla toglie che ci possa essere una seconda valutazione dei vetrini.


[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora dottore per messo a disposizione competenza e umanità
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
Mi aggiorni ed auguroni.