Utente
Buonasera dottori,
mercoledì scorso ho fatto una radiografia del tratto digerente con mezzo di contrasto, da cui è venuta fuori una colonpatia infiammatoria,

il mio medico di fiducia mi ha prescritto il Debridat che ho comprato oggi: quanti minuti va preso prima dei pasti?

Il mio medico non mi ha prescritto altro, ha ritenuto inutili i probiotici e consigliato invece l'orzo solubile al mattino e gli yogurt magri bianchi.

p.s.: Qualche consiglio in più per tenere a bada l'infiammazione? (da un mese quando ho manifestato i primi sintomi, vado a correre ogni due giorni e ci ho dato un taglio con birra, bevande, latte, caffè e in generale do sempre un occhio quanto più posso ai cibi fodmap per integrarli nella dieta) Cos'altro posso fare?

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non basta una semplice RX per far diagnosi e terapia di una colopatia infiammatoria.

Va tipizzata con biopsie a seguito di colonscopia!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Dottore, grazie per la risposta,
non ho ancora fatto la colonscopia perché secondo il mio curante non è necessaria (nel senso che la cosa non è così grave da richiederla), i sintomi associati sono l'addome sempre gonfio, fastidio soprattutto in piedi, feci un po' molli, molte eruttazioni ...

Quindi sarebbe inutile iniziare questa terapia di debridat? Non allevierebbe il fastidio che ho all'addome?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Una patologia infiammatoria va accertata e non si cura con la Trimebutina,
... a meno che non stiamo parlando d'altro: Colon irritabile?
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Personalmente credevo che la colonpatia infiammatoria riportata sulla radiografia fosse proprio la sindrome del colon irritabile.

Non ho effettuato alcun esame se non questa radiografia e dei normali esami del sangue (sulla carta ci sono segnati solo i linfociti con valore più alto del normale del 0.3% ma il mio medico dice che non è rilevante e che tutto il resto è nella norma)


Cosa mi consiglia?

Grazie

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
... di affidarsi ad un gastroenterologo
che curi, oltre che le spieghi, con chiarezza i suoi problemi.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it