Utente
Gentili dottori sono una ragazza di 24 anni, da un po' di tempo mi capita di trovare assieme alle feci che rimangono sulla carta igienica un piccolo filamento di muco lungo 2-3 cm con un diametro di un millimetro circa. Le feci mi sembrano sempre normali e non noto mai che siano ricoperte da muco. Non posso dire di aver notato del sangue ma essendo ipocondriaca da quando ho osservato questo muco controllo attentissimamente le feci che rimangono sulla carta igienica e qualche pezzetto rosa/rosso/arancio c'è anche se li ho considerati residui frutta e verdura di quel colore. Io non ho disturbi di tipo intestinale in realtà, (al massimo a volte espello feci poco formate ma è una cosa che mi succede da molto tempo) ho solo il terrore che questo muco possa significare qualcosa di grave.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Il muco entro certi limiti è fisiologico. Una ricerca del sangue occulto nelle feci puo' confermare o meno l' eventuale presenza di sangue. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore,ne avevo parlato con il mio medico e non ha ritenuto necessario eseguire ulteriori accertamenti. In futuro proverò a riparlargliene. Le possibilità che si tratti di una patologia maligna considerata la mia età sono basse?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene. Si, bassissime.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore, scusi se la disturbo ancora. So che è una domanda un pò assurda ma qual è la quantità di muco da considerare fisiologica? Dopo il consulto non ho più riscontrato muco...solo una volta una piccola traccia nella tazza.grazie ancora

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Difficile quantificare,ma se non ne vede piu' il problema è risolto a monte. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente
Buonasera dottore grazie ancora per il suo intetessamento; in realtà non si è completamente risolta diciamo che non mi succede frequentemente ( max 1-2 volte al mese). Quello che mi succede è che percepisco lo stimolo di evacuare ma quando vado in bagno se per qualche motivo mi distraggono o mi agito ( ad esempio per motivi psicologici se nella stanza accanto ci sono altre persone) è come se lo sfintere si bloccasse e riesco ad espellere solo qualche goccia di muco trasparente o misto a tracce di feci.ovviamente ho riferito al medico curante che considera si tratti di una situazione che rientra nell'ambito fisiologico (gliel 'avevo già riferita mesi/anni fa) emi dice che se si trattasse di un tumore verosimilmente sarei già morta...

[#7]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Certo, tuttavia se persiste il disagio farei una visita proctologica. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#8] dopo  
Utente
,Grazie mille Dottore, lo farò senz'altro. Posso chiederle quali sono le patologie collegate alla mia sintomatologia ?

[#9]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Ad esempio una sindrome da ostruita defecazione.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it