Utente
Salve a tutti gentilissimi Dottori. Ho fatto una gastroscopia in quanto il sospetto di MRGE non risponde alla terapia..o in forma lieve. Scrivo il referto perchè non so di preciso di cosa si tratta, in particolare l'ultimo punto:
mucosa esofagea rosea ed esente da lesioni ;
linea Z a 36 cm dall'arcata dentaria ;
cardias lievemente beante;
mucosa gastrica iperemica in regione antrale (prelievo 2 per biopsia) ;
lieve appiattimento dei villi in I regione duodenale (prelievo 1 biopsia).

Cosa significano per favore? Lo chiedo anche per un altro motivo: ho fatto anche una fibrolaringoscopia di controllo ed è stato riscontrato un edema alle corde vocali ed altre cose( avendo anche sinusite cronica e dolori dal petto al collo fino le orecchie), e mi è stato prescritto cortisone ( Deltacortene), rinorex flu sprai. Leggendo il foglio illustrativo del cortisone ho letto che è sconsigliato se si hanno ulcere dello stomaco ed intestino, con effetti collaterali possibili tipo ulcere duodenali con sanguinamento. In vista del referto sopra scritto posso prenderlo secondo voi? All'otorino che mi ha fatto la visita ho detto che prendo Pantorc 40 ed ha detto che è meglio, appunto come protettivo dello stomaco, ma io non so cosa ho di preciso e non avevo questo referto con me alla visita. Mi conviene attendere i risultati delle 2 biopsie in ogni caso?

Grazie dell'attenzione. in attesa di un vostro parere vi auguro una buona giornata.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La gastroscopia descrive una gastrite da precisare all'esame istologico delle biopsie anche per quanto riguarda un'eventuale presenza di Helicobacter Pylori.
Le biopsie duodenali potrebbero porre diagnosi di celiachia ma e' tutto da vedere.
La terapia ed i sintomi sono coerenti con la malattia da reflusso. Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille Dott. Favara della tempestiva risposta! Quindi posso iniziare anche la cura dell'otorino secondo lei? Posso essere sicuro che non ho ulcere allo stomaco?

Cordiali saluti e buona giornata.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
L'esito trascritto non riporta ulcere.Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Ok. La ringrazio molto Dottore!

Buona serata.

[#5] dopo  
Utente
Salve Dott. Favara, ho preso i risultati delle biopsie in seguito alla gastroscopia, che qui riporto, per chiederle una cosa:
1) Mucosa duodenale a struttura dei villi conservati, sede di lieve flogosi cronica
2) Un frammento di mucosa antrale sede di lieve flogosi cronica
HP assente.

Ho letto che una flogosi cronica è una infiammazione dei tessuti, derivante da svariate cause ( Mi corregga se sbaglio ), una tra le quali è contatto persistente con corpo estraneo tipo i punti di sutura. Ora mi chiedo: potrebbe esserci un collegamento con un intervento per un ernia ombelicale fatto 3 mesi prima dell'inizio dei sintomi? Che può aver scatenato quindi anche reflusso e la lieve gastrite trovata con la gastroscopia? O comunque in aggiunta alla MRGE?

La ringrazio e buona serata

[#6]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene.
No, nessuna relazione.Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#7] dopo  
Utente
Ok, grazie mille Dottore! Comunque io continuo a star molto male..quasi invalidante in alcuni momenti della giornata, come alla guida e mentre alzo il tono di voce..Ieri sera, da sdraiato, avevo la sensazione di un chiodo alla bocca dello stomaco fino dietro alla schiena: si irradiava davanti fino alla gola( sento come il rumore delle bollicine di una bevanda gassata che salgono fino in gola..a volte seguito da regurgito altre no!); e poi si irradiava dietro dal centro al fondo schiena..Ho dovuto alzarmi un po' e poi rimettermi.
Ora le chiedo, visto che il mio medico di famiglia mi ha dato solo Pantorc 40 ancora, ci sono altre cure che lei consiglierebbe? Oppure altri esami più specifici che si possono fare? Visto che le cause potrebbero essere molteplici giusto? Come pancreas, gastrite ( che ho lieve), oppure un mal passaggio di bile dalla coleciste? In quanto la ho ad L, con leggera strozzatura. A volte sento muoversi qualcosa all'altezza del fegato-coleciste con dolore al fianco destro avanti-schiena..
La ringrazio dell'attenzione Dott. Favara! Buona giornata

[#8]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Farei una visita gastroenterologica. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#9] dopo  
Utente
Ok. Si ho un appuntamento, ma per Settembre purtroppo!! Nel frattempo lei valuterebbe analisi per celiachia o qualche intolleranza? O comunque come si cura una gastrite? Non ci sono altri farmaci oltre a pantorc40? Io sto veramente male Dottore!! Non so più cosa fare..oltre a seguire le norme alimentari e stile di vita!

La ringrazio e buona giornata

[#10]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
A queste risposte potra'rispoderle lo specialista dopo averla visitata. Se peggiora, anticipi la visita. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#11] dopo  
Utente
Si, certo Dottore le rifarò allo specialista. Le ho fatte anche a lei per avere un suo parere al riguardo..e capire di più anche io..
La ringrazio e buona giornata.

[#12] dopo  
Utente
Dottore un ultima cosa : il fatto che quando ho questi sintomi forti di dolori ,la zona operata intorno l'ombelico è dura cosa può significare? Contemporaneamente la pancia è gonfia...può dipendere da tale flogosi cronica? Infine la flogosi può essere segno di celiachia ad esempio?

La ringrazio nuovamente! Buona giornata

[#13]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#14] dopo  
Utente
Salve Dott. Favara, le riscrivo in quanto se ogni cosa è no la risposta, sia da lei che dal mio medico di famiglia, allora devo cominciare a pensare a qualcosa di brutto secondo lei? Perché io continuo ad avere dolori centro-schiena-sterno..a volte a destra, altre a sinistra..a volte più su verso la gola, altre più giù verso proprio la bocca dello stomaco.

La cosa più strana è che a volte ho un dolore, specie dopo i pasti, a destra e poco più sopra dell'ombelico e se premo un po' si irradia al centro, cioè si collega con quelli descritti sopra, ossia centro petto-schiena..a volte anche abbastanza forte, che mi blocca e spaventa! Infine quando premo, sembra come se dove c'è il fegato più o meno, verso il centro, ci fosse una spugna..nel senso che avverto quel rumore che si sente premendo una spugna imbevuta, che sale dalla bocca dello stomaco fino alla gola ( come bollicine di acqua gassata).

Lei consiglierebbe una TAC e analisi delle transaminasi o altro?
Perché il mio medico si limita ad aumentare il tempo di somministrazione del pantorc 40! Cioè di un altro mese..ma io continuo ad avere tali sintomi e sono molto impaurito dalla cosa!!

Intanto devo fare le analisi prescrittami dall'otorino, emocromo con formula VES e PRIST. Per questo chiedo, magari faccio tutto insieme nel caso.

La ringrazio ancora e buona giornata.

[#15]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, non credo ci siano ragioni per preoccuparsi, i sintomi sono compatibili con il reflusso.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#16] dopo  
Utente
Ok, la ringrazio Dott. Favara. Mi sto preoccupando in quanto, leggendo vari articoli sull'argomento qui sul web, ho visto che a volte il dolore al centro schiena è indice anche di brutti mali!!

E' probabile che mi ha colpito una forma di reflusso acuta? Avendo il colon gonfio, che copre la visione dello stomaco all'eco addome, sarebbero compatibili anche con colon irritato ad esempio? Infine secondo lei da Marzo, in cui feci Rx torace ed eco- addome completo negativi, ad oggi le cose potrebbero essere cambiate di molto? Non so più o meno i tempi di evoluzione..Mi scusi se le chiedo molte cose, ma sono abbastanza preoccupato, anche perché prima di questo ultimo anno e mezzo sono sempre stato in buona salute.

La ringrazio nuovamente. Buona serata

[#17]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si, sono compatibili. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#18] dopo  
Utente
Ok, la ringrazio molto.
L'aggiornerò sull'evolversi delle visite.

Saluti e buona giornata

[#19] dopo  
Utente
Salve Dott. Favara le scrivo per chiederle un parere sui i risultati delle analisi del sangue. Ho eseguito emocromo con formula VES e PRIST, transaminasi, amilasi, lipasi, bilirubina e gammaGT. E tutto nella norma tranne 3 cose:

P.R.I.S.T. 351,60 mentre per avere allegie > 100

Lipasi 92 mentre deve essere < 60

Amilasi 108 mentre il massimo deve essere 100

Dottore è grave avere questi valori? Che potrebbe essere? Ho anche la colecisti ad L che a volte non permette un buon passaggio della bile ( così mi è stato spiegato): può influire questo? Sono preoccupatissimo! Che esami consiglierebbe di fare lei?
Comunque prima in macchina ho avuto dei picchi di dolore petto-schiena centro-alta, con conseguente svarione in testa!!
Domani porterò le analisi al medico di famiglia per sentire anche il suo parere.

La ringrazio dell'attenzione e buona giornata

[#20]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non credo sia grave. Si. senta il suo medico. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#21] dopo  
Utente
Ok la ringrazio. Oggi le ho fatte vedere al mio medico di famiglia, e dice anche lei che non è grave in quanto anche una pancreatite dovrebbe dare valori anche 3 volte il massimo ( mi corregga se sbaglio). Mi ha detto di rifarle il 20 agosto, prima dell'appuntamento col gastroenterologo il 24, per vedere se c'è una variazione o meno ( spero in meglio!!) Che indagini potrei fare così a titolo informativo? Rifare l'ecografia o una TAC? Inoltre devo capire che tipo di allergia potrei avere..

Infine un ultima cosa Dott. Favara: dall'ultima eco addome di marzo risultava il fegato un po' ingrossato, come da steatosi epatica; potrebbe essere la causa dei dolori al fianco destro ed aver influito sui valori di lipasi soprascritti?

La ringrazio molto. Buona serata

[#22]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene, seguirei le indicazioni ricevute.Si, certo.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#23] dopo  
Utente
Ok la ringrazio dell'attenzione.

A risentirci e a questo punto..buone feste.

[#24] dopo  
Utente
Salve Dott. Favara le scrivo per dirle che i dolori-fastidi che avevo al petto, poi irradiatasi alle spalle, centro schiena e braccia a volte, sono continuati anche avendo preso pantorc40 per 2 mesi..Il gastroenterologo dice che dai valori delle ultime analisi non sembra preoccupante la cosa, mi ha comunque prescritto una RMN al pancreas..I valori erano tutti nel range della normalità della bilirubina tot. e diretta, gamma GT, Ige totali, globuli rossi e bianchi..tranne amilasi 108 invece che 100 e lipasi 90 invece che 60 al massimo.

Devo preoccuparmi di questa risonanza richiesta? Dice che se è negativa si può pensare a problemi neurologici o di altro campo medico comunque... Considerando che risulta anche la PRIST 352 invece che 100 al massimo!! Mentre la VES è nel range normale.

Questo innalzamento delle lipasi può essere associato ad una forma allergica, oppure è proprio il pancreas? Anche perché è da 2 giorni che sono uscite delle bolle-bozzi rosse sulle spalle e schiena ( circa una decina) ,una sulla pancia e due sulla mano! Che danno un forte prurito, sono rosse e rialzate tipo mezze palline.. Quella sulla spalla sx è la più grande tipo una biglia, mentre tutte le altre sono più piccole..In compenso sono diminuiti i dolori alle spalle-schiena-petto, ma sempre ogni tanto alla pancia dx sotto costole e a volte lungo il costato, sia dx che sx..Potrebbe essere qualcosa di brutto avendo richiesto tale RMN? Se sarà il caso ha detto che faremo anche una colonscopia perché sono pieno di aria anche..

La ringrazio e la saluto cordialmente

[#25]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non saprei ma credo posa star tranquillo ed eseguire l'esame indicato. Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#26] dopo  
Utente
Ok speriamo bene!! Il mio dubbio era:
può essere che un problema al pancreas si manifesti con una PRIST sballata all'esame del sangue, nel senso sotto forma di reazione allergica? Oppure un valore così alto indica una qualche allergia sicuramente?

Infine le chiedo un ultimo parere per favore: ho consultato anche un altro gastroenterologo, il quale il pancreas non l'ha proprio preso in considerazione dicendo che dall'eco addome risulta tutto nella norma, mentre è più propenso ad una colonscopia.
Tra l'altro mi ha palpato tutto l'addome sul lettino, notando che provavo dolore quando palpava la zona a dx dell'ombelico e, avendo visto dall'ecografia che ho una certa distensione delle anse intestinali, ha preferito la colonscopia.
(mentre il primo ha detto che si è nella norma, ma è anche vero che all'ecografia non si vede bene stando dietro a tutto)

Secondo lei perché ci può essere una differente scelta di direzione diagnostica? O sarebbe il caso di fare entrambi gli esami? In ogni caso il pancreas può manifestarsi con delle bolle sulla schiena?

La ringrazio nuovamente dell'attenzione

[#27]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Direi improbabile e niente bolle. Per le scelte diagnostiche, non saprei, dipende dall' impressione di chi l'ha visitata.Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#28] dopo  
Utente
Ok certo..la ringrazio tanto Dottore. Speriamo bene!!

Cordiali saluti e buona giornata

[#29] dopo  
Utente
Salve Dott. Favara volevo aggiornarla riguardo la RMN addome superiore, in particolar modo al pancreas; scrivo il referto:

per quanto valutabile, si apprezza sfumata alterazione di segnale a carico della porzione postero-superiore del passaggio testa-corpo del pancreas, di possibile significato flogistico, da correlare con il dato clinico-anamnestico e laboratoristico. Opportuno controllo evolutivo mediante nuova indagine RM, anche dopo somministrazione di MdC paramagnetico ev.
Regolare aspetto delle restanti porzioni pancreatiche e del dotto principale pancreatico. Non evidenti lesioni focali a carico di fegato, milza, reni e surreni.
Non dilatazione delle vie biliari intra-ed extraepatiche.
Colecisti distesa, alitiasica.
Non linfoadenomegalie nei piani indagati.

Cosa significa alterazione di segnale....di possibile significato flogistico? Potrebbe essere qualcosa di brutto visto che si richiede di rifarlo con mdc? Oppure di cosa potrebbe trattarsi tra il "ventaglio" delle varie cause?

In ogni caso continuo ad avere dolore a destra, a volte sotto costole, altre a destra e poco sopra l'ombelico..oltre al dolore toracico-schiena scritto nei post precedenti..

La ringrazio cordialmente. Buona giornata

[#30]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Potrebbe essere un falso positivo privo di significato clinico, ma farei l'esame con contrasto come consigliato.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#31] dopo  
Utente
Ok, certamente riafrò l'esame con mdc...il fatto che continuo ad avere tali dolori alla schiena medio-alta che si collegano, a volte, con lo sterno lungo il costato, a dx o a sx, può essere imputabile alla lieve flogosi cronica,in I duodenale e I antrale, riscontrata in gastroscopia? Nel senso può esserci correlazione con "..di possibile significato flogistico" del pancreas dalla RM addome sup.?

Grazie mille dell'attenzione Dottore!
Buona giornata

[#32]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
I sintomi sono compatibili con il reflusso.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#33] dopo  
Utente
Ok, la ringrazio della sua celere risposta, come sempre..
Le chiedo delle ultime cose:
quindi secondo lei quel referto di RM è preoccupante? Se si, quanto più o meno secondo lei? Se no, per quale motivo non sarebbe così allarmante?

La saluto e la ringrazio dell'attenzione. Buona giornata

[#34]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, potrebbe essere un falso positivo. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#35] dopo  
Utente
Ok, la ringrazio Dott. Favara.

Nel caso la aggiornerò in futuro.. Spero in positivo!

Cordiali saluti e buona giornata

[#36] dopo  
Utente
Salve Dott. Favara ho dimenticato di chiederle una cosa:

il gastroenterologo mi ha detto che era sottointeso che la RM del pancreas era con contrasto, perché non si fa mai senza mdc! Comunque ha detto che è una sorta di "scottatura", un piccolo danneggiamento, del pancreas dovuta ad una leggera pancreatite avuta, non curata, ma fortunatamente risolta da sola! Pertanto ha detto di ripeterla in ogni caso con mdc tra 1-2 mesi con le analisi delle lipasi e amilasi ecc..
Comunque ha detto niente di grave per fortuna.

Siccome mi ha fatto un favore a guardare il referto tra una visita e l'altra, tra la fretta non ho chiesto se ci fosse comunque una cura, o dei farmaci, che alleviano o regrediscono i dolori addome-schiena quando si presentano, le chiedo a lei per favore se ci sono farmaci o cure in tal senso?

La saluto cordialmente e la ringrazio nuovamente.
Buona giornata

[#37]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene. Si ci sono ma dipende dalla causa del dolore e non possono essere prescritti a distanza. prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#38] dopo  
Utente
La causa penso sia dovuta a questa infiammazione tra testa-corpo dovuta ad una leggera pancreatite.. però certo capisco Dott. favara.
Tra un mese gli porterò le nuove analisi di controllo e la RM con mdc, e gli chiederò una eventuale cura con farmaci..

La ringrazio tanto e buona giornata

[#39] dopo  
Utente
Salve Dott. Favara la volevo aggiornare sulla RM dell'addome superiore con mdc:

fegato di regolare morfologia e dimensioni, esente da alterazioni focali del segnale nel contesto.
Colecisti distesa ed alitiasica. Non dilatazione delle vie biliari.
Pancreas in involuzione sclero-atrofica, in assenza di alterazioni del segnale a carattere acuto-evolutivo.
Millimetriche formazioni cistiche corticali in sede renale bilaterale.
Niente da segnalare a carico dei rimanenti parenchimi sotto-diaframmatici.
Non linfoadenomegalie di dimensioni significative a livello del tratto esplorato.

Cosa significa quella frase riferita al pancreas? Può essere la causa dei miei dolori ai fianchi, centro schiena-petto e addome dx?
Inoltre io continuo ad avvertire dolori addominali dx subito dopo i pasti con gonfiore addominale, che a volte si irradia fino all'inguine dx e mi tira la gamba come fosse appendicite: può essere dovuto a questo oppure ad appendicite?

In ogni caso farò anche una colonscopia prescrittami dall'internista: potrebbero invece imputarsi al colon tali disturbi secondo lei?
Ad esempio prima mentre cenavo, nel momento di avvicinare la testa al piatto e imboccarmi la forchetta, ho avvertito un dolore forte di 2-3 secondi dalla bocca dello stomaco a salire lungo lo sterno, irradiato alla schiena. E' un mese che vado stitico e le feci sono a palle...a volte a nastro...a volte normali!

Lei che ne pensa al riguardo?

La ringrazio vivamente e le auguro buona serata.

[#40]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Puo' indicare una pancreatite cronica ma non necessariamente responsabile dei suoi sintomi Farei la colonscopia programmata. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#41] dopo  
Utente
Ok la ringrazio.

Farò la colonscopia sicuramente, ma le volevo chiedere il fatto che il dolore addome dx a volte arriva all'inguine tirandomi la gamba può dipendere dal colon? Appendicite la escluderebbe come ipotesi?

Infine la RM indica formazioni cistiche corticali ai reni: sono calcoli o cisti? Perché all'ecografia diceva formazioni multiple litiasiche(calcolosi).. è la stessa cosa o sono due cose diverse?

La ringrazio dell'attenzione e delle sempre celeri risposte!
Buona giornata

[#42]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No non credo.
Si la escluderei.
L'ecografia riportata descrive cisti corticali. Millimetriche.E cosi'la risonanza.
Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#43] dopo  
Utente
OK Dott. Favara la ringrazio. Quindi sono due modi per dire la stessa cosa "formazioni litiasiche" e "formazioni cistiche corticali" in tal caso.

La visita che ho fatto dall'internista, il quale mi ha visitato in modo molto superficiale non ascoltandomi molto sui vari sintomi, ha refertato una gastroduodenite cronica sulla base della gastroscopia che gli ho mostrato. Tale esame diceva che ho superficie iperemica in I regione antrale ( 1 frammento) e appiattimento dei villi in I regione duodenale ( 1 frammento), oltre a cardias lievemente beante : entrambe le biopsie davano lieve flogosi cronica.

Ora le chiedo: lei concorda con tale conclusione dell'internista?
Inoltre una gastroduodenite può dare tali sintomi? (dolori addome dx-fianco, centro petto-bocca stomaco schiena ecc...)
Quali sintomi darebbe altrimenti?
Non so più dove sbattere la testa per capire cosa ho e come curarla!

La ringrazio dell'attenzione e buona serata

[#44]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Le formazioni litiasiche sono calcoli.E non ricordo aver letto questa espressione nei referti da lei riportati.
Le cisti sono un'altra cosa.
Non posso concordare o meno a distanza.
Si, una gastroduodenite puo' dare tali sintomi.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#45] dopo  
Utente
Appunto lo chiedevo Dottore. Qui non ho mai scritto il referto dell'ecografia addome completo in quanto il consulto richiesto da me riguardava la gastroscopia.

Per questo le ho chiesto se le formazioni litiasiche risultate all'eco addome sono la stessa cosa delle formazioni cistiche corticali risultate alla RM con mdc?
Qual è la differenza ed eventuali problematiche associate a tali cisti in sedi renali?

Forse ci siamo capiti male Dottore.. comunque il referto dell'eco addome sulle formazioni litiasiche l'ho menzionato poco sopra, chiedendole la differenza tra queste e le cisti della RM.. due post più sopra.

La ringrazio ancora e buona serata