Utente 159XXX
Avevo già scritto per questa cosa, ma il disturbo continua. Sono donna ed ho 47 anni.
Da marzo mi viene quasi una volta al mese il dolore al fianco destro superiore e fino alla spalla destra e quando respiro forte sento dolore, poi anche tensione addominale, ma il dolore non è molto forte, oppure mi viene ogni tanto in modo leggero. Sembrano sintomi da calcoli biliari, ma qualche mese fa ho fatto ecografia ed era uscito tutto negativo. Ho chiesto al mio medico se mi viene altre volte se mi devo preoccupare o no, ma ha detto che non mi devo preoccupare. Ho notato che da marzo mi viene più spesso nel periodo prima o durante il ciclo. Ieri notte mi è venuto di nuovo, ma oggi che sento ancora un pochino il dolore, se provo a tossire mi fa un pò male sopra la torace e sotto la gola, poi avevo come saliva o muco in gola che mi faceva tossire.
Soffro di allergia ai pollini e qualche volta di asma, di colon irritabile e meteriorismo e stress. Ho anche disturbi alla cervicale che certe volte mi prende sopra le spalle e fino alle braccia e ultimamente ho avuto 15 giorni di sintomi da problemi alla cervicale e non so se dipendo e anche da quello.
Le prime volte credevo che dormivo in modo scomodo.Oppure ho avuto alcuni giorni prima un pò di asma.
Se dall'ecografia non sono usciti calcoli o infiammazioni, perchè mi viene ancora il dolore?


Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signora potrebbe trattarsi di una nevrite intercostale destra. lei ha anche una cervicalgia e quindi la cosa è molto probabile. i sintomi sono caratteristici, dato che le altre indagini sono negative. il dolore che si manifesta quando tossisce è dovuto al fatto che dilata di colpo il torace e quindi mette in tensione il nervo che le produce il sintomo. dovrebbe avere fastidio anche se fa un respiro profondo in modo vigoroso. stia attenta al peso perchè con un BMI di quel tipo pesa di più sulla colonna vertebrale e questo schiaccia i nervi intercostali. cordialmente
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia

[#2] dopo  
Utente 159XXX

Questa volta mi faceva di più male alla spalla che al fianco, ma i dolori sono passati. Io ho circa 1 kg in più, in base a tempo fa quando presi il peso forma, ma non sembro grassa, tutte le parti del corpo sembrano normali, ma ho lo stomaco globoso e un pò pancia lo stomaco globoso l'ho sempre avuto ed era uscito dalla RX che feci negli anni 90 quando avevo problemi digestivi, ma si vede che lo stomaco è gonfio realmente ma non molto, poi prendo sempre una posizione curva del torace, specialmente in passato mi dava un pò fastidio lo stomaco globoso, forse le costole premono sugli organi, negli anni passati ero dimagrita ma poi lo psicofarmaco che uso mi ha fatto riprendere i kg, ma ora peso circa 63 kg per 1,50 cm, sono dimagrita di 2 kg. Ma ogni tanto ho piccoli dolori al torace o fitte o prendo facilmente freddo quando mi sveglio la mattina presto, ma tutte le volte che lo dicevo al mio medico diceva che non erano niente, semplici dolori al torace, Ma negli anni passati ho fatto accertamenti ad addome e polmoni e respirazione per altri motivi, ma tutto era negativo.
Pensavo ancora dipendeva dalla cervicale, in passato ho avuto altri disturbi come la sciatica o artrosi all'anca.
Ma in questo periodo ho spesso la cervicale da quando è incominciato il caldo afoso.Da molti anni in certi periodi ho avuto dolori di vario genere e poi sono spariti da soli, di tipo artrosico o simili.
Il dolore a fianco e spalla è incominciato a luglio dell'anno
scorso ma veniva qualche volta, ma da marzo viene quasi ogni mese però per 1 o 2 giorni e sparisce.
Mail mio medico aveva detto che non era niente, sono stata io a voler fare ecografia per constatare ancora avessi i calcoli biliari.
Questo dolore o disturbo potrebbe essere anche di natura ansiosa, poichè soffro di ansia cerco di capire da cosa dipendono i sintomi che mi vengono.
Il BMI è il peso corporeo?

Ma la nevrite intercostale è qualcosa di fastidioso o che da fastidio?

Bisogna che indaghi se è quella?

Grazie per la risposta.

[#3]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
gentile signora il BMI è il rapporto tra altezza e peso corporeo e nel suo caso il valore indica che è sovrappeso. la nevrite è un problema fastidioso come il dolore cervicale che ha la stessa origine. quindi come il dolore cervicale, può passare facendo fisioterapia adatta per mobilizzare le vertebre della colonna dorsale. ma bisogna che il suo medico o un ortopedico la visitino per chiarire se si tratta di questo. cordialmente
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia