Utente
Buongiorno e grazie per l'ottimo servizio che offrite.
Sono un uomo di 34 anni che non ha mai avuto grandi problemi di salute fino ad un paio di anni fa.
Non sto a raccontarvi tutto e sarò breve. Da circa un anno ho la sensazione di avere la bocca secca, asciutta, come se mancasse saliva durante tutta la giornata. Dico "sensazione" perchè la saliva sembra esserci e il fastidio passa completamente durante i pasti (se non avessi salivazione credo che farei fatica a mandare giù cibi secchi). Ho fatto diversi controlli, visita dal gastroenterologo, Conoscopia, Gastroscopia ed è emerso che soffro di Colon Irritabile (soffro di episodi ciclici di diarrea) ed incontinenza cardiale (se mi sdraio dopo i pasti avverto chiaramente la risalita del cibo).
Per il problema della "bocca secca" mi ha visitato un otorino che non ha riscontrato problemi se non la deviazione del setto nasale.
Ultima cosa, da due anni circa soffro di ipocondria, non so se il problema possa essere collegato.
Credete che la sintomatologia possa essere collegato ad uno dei disturbi gastrointestinali sopra citati? Pensate che il problema possa essere di natura psicologica?
vi ringrazio si da ora,
saluti,

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente, per errore la risposta data dal Dott. Diego Ruffoni (Odontoiatra) non le appare visibile.
La riporto qui di seguito:

"Gentile utente, la xerostomia è solo un sintomo riferito dal paziente mentre l'odontoiatra non sempre riscontra l'iposalivazione, per cui occorre visita presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale, nel frattempo può utilizzare collutori a base di sostituti salivari."

Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per il suggerimento , tra due settimane ho in programma una visita da un odontoiatra specializzato in patologia orale. In attesa della visita, volevo chiedere però di cosa potrebbe trattarsi, quali potrebbero essere le cause di questa bocca asciutta perchè la cosa mi crea un pò di ansia.
Il dentista mi aveva suggerito di rivolgermi ad un gastroenterologo e dopo una gastro e una colon pensavo di aver fatto tutto il fattibile.
grazie

cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
I suoi ringraziamenti sono graditi, l'ansia non l'aiuta, per sapere di cosa si tratta in primis deve essere valutato se c'è iposalivazione o xerostomia, poi l'odontoiatra dopo altri accertamenti diagnostici le spiegherà di cosa si tratta e consiglierà le migliori cure.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente
Dottor Ruffoni la ringrazio per la celere risposta.
Secondo lei una valutazione di iposalivazione o xerostomia può essere fatta durante le prima visita e senza particolari esami prescritti?
grazie mille

[#5]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Certamente clinicamente si può riscontrare l'iposalivazione, che poi potrà essere confermata da esami più approfonditi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente
Buongiorno,
come da vostro suggerimento mi sono recato da un odontoiatra specializzato che mi ha prescritto esami del sangue che riporto di seguito:

Ana Assenti
Ena Presenti*
Fattore Reumatoide <10



*antigeni presenti ma con bassa reattività


che cosa può essere?

grazie


[#7]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
I soli esiti degli esami senza il quadro clinico e l'anamnesi non possono far diagnosi, ora sarà l'odontoiatra che li interpreterà e darà la corretta risposta.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#8] dopo  
Utente
Mi scuso per le scarse informazioni ma mi trovo all'estero in questo momento e non avevo con me dettagli aggiuntivi.
Ricapitolando:
-bocca secca a fasi alterne da un anno.
-Visite fatte: otorino (negativa, setto deviato), gastroenterologo ( gastroscopia, incontinenza cardiale) esami del sangue fatti durante l'ultimo anno (tutti nei parametri, Ves 5), tampone lingua (negativo), Eco Tiroide e Parotidi (negativa), TSH (negativo).
- sono stato in visita da un otorino specializzato che non ha riscontrato nulla (ghiandole salivari "funzionanti", no ulcerazioni bocca/lingua) unico suggerimento, da fare ma senza fretta e "giusto per scrupolo", gli esami che riporto come risultato:

Ana Assenti
Ena Presenti*
S-Fattore Reumatoide <10 (rif 0-60)

*antigeni presenti ma con bassa reattività

Si può scongiurare la SIndrome di Sjogren o c'è questo rischio?

spero di esser stato sufficientemente preciso e le auguro una buona giornata,

saluti

[#9]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Questi esami non sono sufficienti per la diagnosi di S.S. ma se il sospetto è questo, occorro altri accertamenti diagnostici.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/