Utente 414XXX
Buonasera, ho 42 anni, l'anno passato a causa di una Stipsi improvvisa ,mi sono recato ad una visita ,sospetto diverticoli e via colonscopia. Si rivela solo un infiammazione del sigma e cura con rifacol. La cura funziona solo durante l'uso del l'antibiotico. Cambio medico, mi reco da una persona conosciuta per la sua bravura e dopo un analisi sui sintomi mi cura per sospetta Disbiosi. Faccio anche esami per Calprotectina e Eco addome. Tutto ok salvo fegato leggermente grasso.La cura per la Disbiosi con fermenti lattici 7 giorni alla settimana ed enterosgel tutti i giorni,da i suoi frutti e dopo due giorni sembrò rinato. Anche fisicamente. Niente spossatezza,affaticamento etc e torno a fare sport. Ovviamente la cura continua ma una volta ogni dieci giorni mi accompagna un giorno di malessere con più facilità ad andare al bagno. Anche due volte al giorno. A volte feci un po molli ma niente dolori etc. Sono episodi che si risolvono in 24 ore accompagnati da malessere generale e affaticamento,viso pallido e lingua patinata...eruttazioni e tutto quello che accompagna le Disbiosi. Poi dopo 7 mesi cambio cura per ancora i soliti Fermenti e un un giorno la settimana di Rifacol,togliendo enterosgel. Anche così funziona.Rimane sempre l'episodio di malessere 1 giorno ogni 10. Poi 20 giorni fa quel giorno di malessere si trasforma in 15 giorni!!! Il primo giorno scarica di diarrea forte e malessere per altri 15. Mi sento come intossicato,occhi gonfi,difficoltà a respirare,affaticamento,aria in pancia. Alchè il Gastroenterologo vuol rifare la colonscopia e vedere se qualcosa era cambiato. La Diarrea dura solo 1 giorno anche se forte. La sera della colonscopia era addirittura stitico di nuovo,ma tanto dovevo cominciare la preparazione con Phospholax. La colon va bene,intestino perfetto e mi fa una biopsia per sospetta colite microscopica. Nel dubbio dovrò fare anche esami per il glutine. La settimana che stavo male l'ho eliminato e in effetti la pancia si era sgonfiata. Su consiglio del medico,mi ha detto di non escludere del tutto il glutine,quindi l'ho solo dimezzato. Dopo la preparazione per la colon ,benche' ovviamente debole,mi sentivo bene e non più intossicato e appesantito,segno che non avendo più scorie nell'intestino il mio fisico non assorbiva più tossine. Adesso però è tornata la Stipsi. Ho fatto colonscopia venerdi mattina. Sabato sono andato in bagno e le feci erano modeste,Domenica niente stimolo.Lunedì niente stimolo,anche se mi sento che ho bisogno. Ho provato ma più che due o tre palline di feci non esce niente. Ancora non mi sento intossicato,ma neanche bene. Sono riuscito ad andare a correre per 2 gg. Stasera dopo 48h senza evacuare mi sono preso,lontano dai pasti,una bustina Phospholax con 2/3 bicchieri d'acqua come da posologia. Sono passate 5 ore e nonostante che sento muovere l'intestino e temesmo,non esce che solo un po' di muco trasparente. Come usciva durante la Diarrea. Ma di feci niente. Non so cosa fare,devo prendere 2 bustine?

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
È normale che dopo una Colonscopia ( il cui lavaggio preliminare svuota completamente il colon) ci sia un periodo di stipsi. Bisogna solo alimentarsi normalmente è tutto rientra nella regolarità.


Cordialmente

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 414XXX

Buonasera,la ringrazio per la risposta. Oggi ho portato il campione ad analizzare e intanto mi sono fatto prescrivere le analisi per celiachia e emocromo completo. Questo perché già da oggi comincio di nuovo a sentirmi intossicato anche se non ai livelli della settimanatura scorsa. Pratichero' attività fisica come già ho ripreso sin da ieri,perché allenandomi sto meglio durante e dopo,anche per un giorno intero. Credo che aiuti il fisico a buttare fuori tossine. Mi dicono i miei colleghi che ho un po' la faccia gialla e dall'aspetto sofferente ( settimana scorsa ero inguardabile,persino gonfio). Avevo perso 3 kili in una settimana. È regolare avere tutto questo anche se fosse solo la Disbiosi? Perché questa estate mi ero fatto gli stessi analisi (emocromo + urine) non ostante i due giorni di malessere erano perfetti.
Vorrei mettere al corrente che da piccolo ho avuto epatite (non si sa di che tipo) e ho scoperto di avere la sindrome di Gilbert. Assumo farmaci IMAO per precedenti attacchi ti panico e Ace inibitori in dose minima per controllare la pressione . Queste cure possono portare a delle colite di questo tipo?Grazie

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tutto quanto riferisce non può portare alla colite in quanto tale patologia ha una sua specifica patogenesi ed evoluzione.



Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 414XXX

Grazie.
Per quanto riguarda invece i sintomi che l'accompagnano?i malesseri descritti?
È come se fossi convalescente da una lunga influenza,debolezza viso pallido/giallo,cattiva digestione nervosismo etc..

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ci chiede troppo via web. Mi creda.



Auguroni.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it