Utente
Buonasera, spero che un gastroenterologo mi risponda. Soffro da mesi con problemi allo stomaco. ad ottobre 2016 ho effettuato la gastroscopia in seguito a dolori atroci all'antro dello stomaco, nausea persistente ed senso di pesantezza.. IL referto è stato:
Esafago regolare e decorso fino al cardias in sede continente.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Il resto del referto con la descrizione completa della gastroscopia ?


Codialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
mi scusi, lo avevo scritto ma nn so perche non è stato inviato. Ad ogni modo:" In cavità gastrica lago limpido. Stomaco normoespanso.In sede antrale aree di iperemia e qualche erosione rosso vivo. Nulla al corpo e fondo., Piloro pervio. Duodeno indenne fino alla II porzione.
Diagnosi biopsia:
Frammenti di mucosa gastrica antrale e di transizione antro-corpo con quadro di gastrite cronica con flogosi di grado moderato della lamina propria.Evidenzia di attività flogistica. Evidenziato HP.
Secondo lei è grave? il mio curante mi ha detto che è una gastrite da Hp e ho fatto una cura per 7 giorni con omperazolo da 20 al mattino e amoxicilina 100 e claritromicina 500 mattino e sera.
i fastidi allo stomaco sono diminuiti ma non scomparsi. Ho fatto il breath test ed è uscito negativo x l'hp, ma attualmente i bruciori sono giornalieri e insorgono sopratutto qualche ora dopo i pasti. non so cosa pensare. possibile che il breath test mi abbia dato un falso negativo? devo rifare la gastroscopia? il mio curante dice che puo essere il cambio di stagione o una cosa nervosa, attualmente sto prendendo esomeprazolo da 20 mattino e sera , prima dei pasti e a volte anche il maalox dopo ma non risolvo granché. sono disperata

[#3] dopo  
Utente
Buonasera, sono stata dal curante che mi ha detto che non devo drammatizzare la situazione: dalla gastoscopia non è uscito nulla di preoccupante, solo una gastrite. Mi ha consigliato di ripetere il test per vedere se l'helycobacter sia recidivato, magari con le analisi delle feci stavolta, e se cosi fossi faremo la cura antiobitica, altrimenti mi ha detto che posso curare la gastrite con l'esomeprazolo solo al mattino e il gaviscon dopo i pasti. secondo voi può bastare come cura? in questi giorni ho notato che il bruciore di stomaco compare dopo 4/5 ore aver mangiato, è sintomo di gastrite o potrebbe essere qualche altro problema? vi prego qualche dottore mi risponda, in quanto sono una persona molto ansiosa e ipocondriaca, mio marito infatti sostiene che sia anche questo uno dei motivi dei miei bruciori
cordialmente

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non si allarmi. Si tratta di gastrite e tanta ansia. Proceda con la terapia indicata dal suo medico.



auguroni
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Dottor Cosentino, La ringrazio infinitamente per la sua risposta. Lei non immagina neanche quanto una semplice parola possa essere confortante, anche se a distanza. In generale soffro di ansia verso tutte le malattie (prima di avere problemi con lo stomaco ero fissata con il cuore,sono stata convinta x mesi che ogni dolore era un infarto imminente e dopo innumerevoli visite cardiologiche,ecg ,holter,corse al ps, alla fine tutti mi hanno detto la stessa cosa cioe ansia e attacchi di panico.ma questo è un altro discorso.), Ho avuto anche problemi di colite ma con l'assunzione del debrum sto risolvendo il problema almeno per il momento. La mia ansia verso lo stomaco nasce dal fatto che ho perso mio nonno per un cancro allo stomaco. Per questo motivo, dopo aver fatto la gastro e biopsia con hp positivo, cura antibiotica, breth test di controllo con hp negativo, e mi sono ricomparsi i dolori e i bruciori sono andata nel panico. Adesso giusto per stare tranquilla farò l'esame delle feci per la ricerca dell helicobacter. Secondo lei posso farlo dopo l'assunzione di antibiotico circa due settimane fa, o sarebbe piu opportuno aspettare 1 mese? Dopodiché farò la cura x la gastrite come mi ha detto il curante, cioè esomeprazolo al mattino e gaviscon dopo i pasti. Secondo lei basta o bisogna aggiungere qualcosa? La ringrazio infinitamente per l'attenzione. Un altra domanda: il debrum per la colite dopo averlo preso per un mese, bisogna interrompere la cura E poi eventualmente ripeterla o posso prenderlo sempre?

[#6] dopo  
Utente
Buonasera, c è uno specialista che possa rispondermi? Siccome voglio fare l esame delle feci per la ricerca dell hp, al laboratorio di analisi mi hanno consigliato di sospendere l emoprazolo e gli antiacidi x almeno 3/4 giorni...oggi è il primo giorno aver presi nulla e il bruciore come al solito è comparso un paio d'ore dopo aver mangiato. In realta anche con i farmaci mi veniva lo stesso, e questa è la cosa che più mi sta preoccupando: dovrei ripetere la gastroscopia? E possibile che in 7 mesi la gastrite che mi era stata diagnosticata si sia evoluta in qualcosa di più grave?eppure ho fatto la terapia abtibiotica, ho preso gastroprotettori...e fino a qualche settimana fa stavo bene non avevo questi sintomi che ho oggi. Spero che un esperto mi dia un parere

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Attenda l'esito dell'helicobacter.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Gentile dottore, l'esito è stato di nuovo negativo. Ho chiesto anche la ricerca fel sangue occulto perche sono un po paranoica, e anche questo è negativo. A questo punto credo che il problema non sia l helicobacter....ma allora secondo lei da cosa derivano questi dolori allo stomaco? Dovrei ripetere la gastroscopia?

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non serve la gastroscopia,ma un po' di tranquillità.....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it