Digestione

Partecipa al sondaggio
Buongiorno, mi chiamo Gianluca e sono uno studente di 24 anni che da circa 6 mesi avverto una strana sensazione di "gonfiore" nella parte destra dell'addome... quasi a livello dello stomaco..

Proprio quest'estate ho consultato 2 medici che mi hanno detto, dopo avermi visitato, di non aver nulla ma mi sono fatto vedere anche da un gastroenterologo che mi ha prescritto gaviscon per 3 settimane... ora la mia situazione è questa:

Lo specialista mi ha fatto fare analisi precise (per escludere tutto al 100%) di : EMOCROMO, VES, PCR, SIDEREMIA,FERRITINA,LDH,AST,ALT,AMILASI,LIPASI,GOT,GPT,GGT,FOSFATASI ALCALINA, BILIRUBINA TOTALE E DIRETTA E CREATINA

I risultati di tutti i valori erano PERFETTI

Questa sensazione è iniziata quando (sempre quest'estate) ho iniziato a fare una dieta iperproteica dato la mia attività fisica in palestra, assumendo proteine in polvere (1 volta al giorno) e pastiglie di aminoacidi tanto è vero che ho smesso dopo circa 3 settimane, ma questa sensazione non è mai andata via ma comunque si è affievolita.. da qualche settimana mi è tornata questa sensazione e da circa 2 giorni ho ricominciato a fare una dieta iperproteica senza integratori di alcun tipo, ma solo mangiando carne, uova, pesce per la maggior parte dei pasti.

I miei sintomi sono:

- Feci piccole e/o medie (non vado a gabinetto come una volta, parlo di defecare in modo "corretto") in alcuni casi sembrano anche "collose", il colore è normale

- Rutto spesso, specialmente ora che sto mangiando parecchio per via della dieta iperproteica (cosa che prima di questi 6 mesi non avevo)

- Per quanto riguarda il mangiare mangio normalmente ma a volte quando mangio non ho sensazione di pienezza ma dopo 5 minuti mi sento pieno (questo succede ogni tanto)

-sensazione di gonfiore

Per quanto riguarda l'appetito non mi manca :D

se mi viene in mente altro lo scriverò

Non sono preoccupato ma vorrei sapere che cosa è cambiato :)

Spero di essere stato chiaro, in caso contrario risponderò alle vostre domande senza alcun problema
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
Quanto da Lei descritto è una normale conseguenza della alimentazione iperproteica.
Tali diete andrebbero seguite sotto controllo medico e per 2 settimane al massimo.
Provi ad assumere per 2 - 3 settimane dei probiotici: la situazione dovrebbe migliorare.
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
Utente
Utente
Capisco... però moltissime persone fanno diete iperproteiche...

Volevo aggiungere che tra i sintomi ho riscontrato anche tachicardia quando mangio molto, specialmente quando mi sdraio per andare a dormire( se mangio tanto)

Comunque perché questa sensazione ce l'ho anche se non faccio diete iperproteiche ?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
1) non siamo tutti uguali......
2) potrebbe avere (alla luce dei nuovi sintomi riferiti) un'ernia iatale.
[#4]
Utente
Utente
quindi assumo per 3 settimane fermenti lattici ??

va bene 1 flaconcino al giorno ?
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
va bene.
Se entro qualche giorno non nota miglioramenti faccia una visita gastroenterologica per sospetta ernia iatale!
[#6]
Utente
Utente
Quindi non aspetto 3/4 settimane ?
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
Diciamo un paio
3 o 4 lo avevo detto.prima che aggiungesse i nuovi sintomi
[#8]
Utente
Utente
va bene, prenderò 1 flaconcino da 1 miliardo al giorno a stomaco vuoto per 2 settimane... dopo di che se non avrò miglioramenti andrò dal medico...

Ma nel caso di esito negativo quale sarebbe secondo lei il percorso da seguire? è qualcosa di grave ?

dalle analisi che ho fatto mi hanno detto di stare più che tranquillo su patologie gravi
[#9]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
L'ernia iatale non è grave.
Visita gastroenterologica
[#10]
Utente
Utente
ok grazie :)
[#11]
Utente
Utente
Nel caso la radiografia o ecografia addominale servirebbe a confermare ?
[#12]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
Potrebbero
[#13]
Utente
Utente
Altrimenti quali sarebbero i metodi ?
[#14]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
Gastroscopia
O
Esofagogramma con posizione di Trendelemburg
[#15]
Utente
Utente
Va bene grazie :)
[#16]
Utente
Utente
Continuerò con una dieta leggere e assunzione di probiotici per un paio di settimane intanto ok ?
[#17]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
Ok
[#18]
Utente
Utente
Grazie mille! Nel caso le scrivo se ho novità o aggiornamenti!

Buona giornata e buon lavoro
[#19]
Utente
Utente
Buonasera, volevo chiederle un altro chiarimento... anche il respiro affannoso e sintomo di ernia iatale ? mi viene spesso (ma non sempre) dopo che mangio e dura qualche ora..

cordialmente
[#20]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
Può accadere, anzi possiamo dire che accade frequentemente.
Dieta

Tutto su dieta e benessere: educazione alimentare, buone e cattive abitudini, alimenti e integratori, diete per dimagrire, stare meglio e vivere più a lungo.

Leggi tutto