Sospetto cirrosi epatica

Partecipa al sondaggio
Buonasera,
Mio padre sta male da ormai qualche mese, a seguito di tre operazioni per via di calazi formatisi su entrambi gli occhi: si sente stanco e sente sempre freddo, inoltre ha perso molto peso; passa le sue giornate a letto, cosa che non ha mai fatto. Inizialmente ci sembrava si trattasse di un'influenza anche perchè, insieme ai sintomi sopraindicati, aveva molta tosse e raffreddore; tali sintomi sono poi scomparsi. Nel frattempo, mio padre ha deciso improvvisamente di smettere di fumare (nonostante fumasse 200 sigari a settimana).
Qualche giorno fa lo abbiamo finalmente convinto a sottoporsi ad un esame del sangue e delle urine, e i risultati rivelano valori normali in tutte le sezioni, ad eccezione del fibrinogeno (599 mg/dL), proteina C reattiva (2,93 mg/dL), colesterolo HDL (44 mg/dL), AST (99 U/L), ALT (124 U/L), Gamma GT (666 U/L), Fosfatasi alcalina (424 U/L).
Ci siamo recati dalla nostra dottoressa della mutua la quale ha constatato che, essendo i livelli di alfafetoproteina e di tutti i marcatori tumorali normali, fosse improbabile che si trattasse di un tumore. Ha però ipotizzato che potrebbe trattarsi di una varietà di patologie, ponendo però al primo posto in quanto a probabilità la cirrosi epatica. Ha infine prescritto una visita gastroenterologica preceduta da un'ecografia dell'addome completo.
Dal momento che la nostra dottoressa - per quanto competente - ha spesso, in passato, erroneamente diagnosticato patologie molto gravi, non escludo che potrebbe trattarsi di altro, tuttavia mi sto preoccupando seriamente.
In attesa della visita, sapreste determinare se l'ipotesi della nostra dottoressa è così probabile come ritiene, oppure se, più plausibilmente, si tratti di altro?
Grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.5k 1.1k 12
Non sappiamo se suo padre è sovrappeso, quanti anni ha, se ha familiarità per diabete, se abusa di alcol......
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
Utente
Utente
Buongiorno,
Mio padre non è in sovrappeso (anzi, da quando sta perdendo peso sembrerebbe essere sottopeso), ha 66 anni, non ha familiarità per il diabete e non abusa di alcol (ma in passato, fino a circa 10 anni fa, ne era un avido consumatore)
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.5k 1.1k 12
Dalle poche informazioni che ci fornisce, l'ipotesi della cirrosi non è da scartare.
Ma, ripeto, sappiamo troppo poco.
Diabete

Il diabete (o diabete mellito) è una malattia cronica dovuta a un eccesso di glucosio nel sangue e carenza di insulina: tipologie, fattori di rischio, cura e prevenzione.

Leggi tutto