Utente 514XXX
Chiedo per favore un Vs. parere su una TC TORACE-ADDOME COMPLETO

Donna 65 anni

Esame eseguito prima e dopo m. d. c.:

All’esame odierno si evidenzia la presenza di grossolana neo-formazione parenchimatosa di aspetto disomogeneo, delimitazioni perotoneale, di circa 30 cm, spessore di circa 25 cm estesa in lunghezza per circa 30 cm. In sede endo-addominale dallo scavo pelvico estesa fino alla regione sovraombelicale.

Presenza di immagini vascolari già evidenziabili in fase arteriosa precoce ed estese, ipoedensita contestuali di tipo necrotico-colliquativo nelle fasi contrastografiche successive. I contorni risultano netti, discretamente lobulati, in particoare grossolana lobulazione si documenta inferiormente che si approfonda nello scavo pelvico di destra. Gli organi circostanti in particolare le anse intestinali risultano compressi e discocati. Non significativi rapporti con i principali organi paremincatosi dell'addome superiore. A livello pelvico tale neo-formazione risulta contrarre rapporti di apparente contiguità con l'utero. L'utero risulta di volume aumentato con alcune nodulazioni fibro -miomatose.
Compromessione della vescica e dislocata inferiormente.

Le ovaia non sicuramente dissociabili. Sono evidenziabili multiple opacità compatibili con aspetti ipertrofici vascolari ed ectasie venose in sede retro-peritoneale. Nei limiti per dimensioni e struttura, surreni e reni, pancreas, milza e fegato.

Grazie infinite per un chiarimento in merito.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di una grossa massa pelvica di (molto) dubbio aspetto tumorale. Servono ulteriori accertamenti per effettuare una biopsia e avere una diagnosi di natura della patologia

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 514XXX

Grazie mille Gentile Prof. se non disturbo mi potrebbe dire a quale organo è riferito la massa e quali sono gli accertamenti da fare per approfondire
Grazie

[#3] dopo  
Utente 514XXX

Grazie mille Gentile Prof. se non disturbo mi potrebbe dire a quale organo è riferito la massa e se oltre alla biopsia ci sono altri accertamenti da fare per approfondire
Grazie.

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La massa sembra interessante l'utero per cui potrebbe essere utile un'isteroscopia, ma la decisione spetta al medico che la segue che ha il quadro completo.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente 514XXX

Grazie mille e buona serata, se non disturbo Le faccio sapere gli sviluppi.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente, mi aggiorni
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it