Utente 578XXX
Buonasera quali conseguenze potrebbero esserci a seguito del seguente referto TC Addome: fibronodulo di 7mm.
a livello del segmento posteriore del LSD.
Non sono apprezzabili altre significative alterazioni densiometriche a carico del parenchima polmonare.
Non evidenza di linfoadenopatie mediastiniche.
Assenza di veramento pleurico.
Regolare la rappresentazione dei grossi vasi mediastinici.
A livello del IV segmento epatico si segnala grossolana formazione a margini irregolari, tenuemente ipodensa in condizione di base che tende ad occupare i segmenti adiacenti che comprime la vena cava che misura 15 cm.
circa del DT.
Dopo mdc si evidenzia una impregazione prevalenetemente periferica in fase arteriosa precoce con cercine pseudocapsulare attivo mentre centralmente ipodensità.
Nella fase venosa portale si osserva una teue impregnazione centripeta che persiste nelle fasi tradive.
Nel VII e nel III segmento si osservano altre due formazioni nodulari con le stesse caratteristiche rispettivamente di 2 e 6 cm.
Il quadro TC depone in prima ipotesi per un natura eteroformativa della lesione da tipizzare meglio con esame RM con mdc epatospecifico.
Si consiglia anche di eseguire studio degli oncomarkers specifici.
Milza, pancreas, reni e surreni di normali dimensioni morfologica e struttura.
Non evidenza di linfoadenopatie lombo-aortiche, iliache e delle catene otturatorie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La TAC evidenzia delle formazioni tumorali che necessitano di ulteriore approfondimento

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 578XXX

La ringrazio, procederemo con una r.m. con m.d.c.

Non necessariamente dovrebbe trattarsi di qualcosa di maligno? Potrebbe trattarsi ad esempio di un angioma e ciste canina?

Un'ulteriore domanda: qualsiasi cosa fosse, è possibile intervenire?

La ringrazio.