Utente 412XXX
Buonasera dottore,

Sono un uomo, Ho 37 anni e Sono circa 20 giorni che soffro di un fastidio tra e sotto le costole destra e al fianco.
Il dolore noto diminuisce quando mi sdraio ed aumenta con i movimenti o dormendo sul fianco destro.
Il mio medico mi ha detto di non preoccuparmi e mi ha consigliato di fare un ecografia all’addome completo che fatta non ha evidenziato nulla.
Le ultime analisi, fatte a Febbraio, erano perfette eccetto le GTT valore 74 (su un valore che doveva variare tra 11-51) e nel’emocromo il valore NEU era 49, 8% (range 50-80).
Sto facendo una dieta è da Febbario ad oggi sono passato da 96kg e 79, 5 Kg, associando costante attività fisica.
Ultimamente ho episodi saltuari di feci un po’ più molli del solito, oggi anche avute (forse la fagiolina mangiata ieri).

Sono un tipo molto ansioso (secondo mia moglie anche ipocondriaco) penso sempre al peggio fomentando forse così il mio malessere.

Anche se capisco che a distanza è davvero difficile, Secondo lei di cosa potrebbe trattarsi?
Mi suggerisce altri esami?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Leggendo i titoli dei suoi precedenti consulti noto che dal 2016 lei riferisce saltuariamente dolori in tutte le parti del corpo. Quindi non vedo perché preoccuparsi. Potrebbe comunque trattarsi di un dolore osteo-muscolare, essendo legato al movimento.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 412XXX

Buongiorno dottore,
La ringrazio per la sua risposta e per le sue rassicurazioni.
Mi sto sempre di più autoconvincendo di rivolgermi ad uno psicologo per i miei problemi.
Oggi per esempio mi continuo a pesare e notando una perdita di peso rispetto a ieri di circa 500 grammi, sono tornato a pensare di essere malato.
Cosa mi consiglia di fare ? Questo sbalzo di peso è normale ?

La ringrazio

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Io ho sbalzi anche di 1000 grammi e non mi preoccupo...
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 412XXX

Buonasera dottore,
La ringrazio per la sua disponibilità.
La volevo aggiornare; i fastidi alle costole ad al fianco sono scomparsi, ma sono stati sostituiti da fastidì sotto le ascelle ( che si acuiscono quando tengo le braccia aperte sulla scrivania per usare il po o quando alzo le stesse).
Al tatto non sento rigonfiamento o palline.
Secondo lei come devo comportarmi ? Mi sembra come se vado alla ricerca di malattie.

La ringrazio in anticipo per la sua competenza, disponibilità e schiettezza.

Saluti