Utente 559XXX
Salve, sono al secondo tentativo di eradicazione dell’Helicobacter Pylori. La terapia prescritta è: Pantorc 40mg mattina e sera + zimox 1g mattina e sera + veclam 500mg mattina e sera, il tutto per sette giorni. Ho poi aggiunto del bentelan perché ho avuto un eritema cutaneo e gonfiore alla palpebra superiore che non è ancora andato via. Adesso sono all’ottavo giorno di cura, primo giorno in cui inizia la seconda parte della terapia che prevede levoxacin 500mg a pranzo + pantorc 40 mg per la durata di altri 7 giorni, tuttavia ho riscontrato intorpidimento e leggero dolore ai muscoli nella zona del ginocchio, in particolare nella regione posteriore dello stesso con senso di striramento quando stendo la gamba dietro al ginocchio. Leggendo gli effetti collaterali del levoxacin mi sono spaventata in quanto sono invalidanti a lungo termine. Come posso continuare la terapia in alternativa? La mia prima terapia è stata con claritromicina, metronidazolo e inibitore di pompa. Grazie!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non mi sembrano effetti collaterali. Per cui continuerei la terapia

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 559XXX

Grazie per la celere risposta,ma la mia paura sono gli effetti collaterali invalidanti del farmaco che possono manifestarsi anche al termine della terapia.Danni ai tendini con rottura del tendine di Achille e danni ai muscoli e danni ai nervi.Ho letto che é stato autorizzato il ritiro dal commercio di alcuni fluorochinoloni e chinoloni e le restrizioni d’uso per altre molecole appartenenti alla stessa classe di farmaci (come la ciprofloxacina o la levofloxacina). So che la cura dell'Helicobacter è importante ma ho paura di effetti a lungo termine. Le cito l'articolo per correttezza.

https://www.altroconsumo.it/salute/farmaci/news/antibiotici-restrizioni-duso

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si ho letto. Non ho idea per quale motivo (gastrite, ulcera, , ecc. ?) abbia iniziato la terapia per eradicare l'helicobacter per cui ne parli con il suo medico per valutare l'eventuale interruzione precauzionale del trattamento. in pratica è da capire l'importanza assoluta per trattare l'helicobacter.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it