Utente cancellato
Buongiorno Dottori,

a marzo di questo anno durante una visita di controllo mi hanno trovato un polipo di grandezza 4mm alla colecisti.
oggi a distanza di 7 mesi ho effettuato un altro controllo ed il polipo ha raggiunto la grandezza di 6mm.

Ovviamente la paura e' tanta visto che in solo 7 mesi e' diventato molto piu grande, e che queste crescite rapide sono associate alla possibilita' di cancro,e sono piuttosto convinto di voler chiederne l'asportazione.


sto ancora aspettando il referto,che dovrebbe arrivare lunedi, ma ovviamente nel mentre l'ansia e' salita di molto e la paura che questo polipo possa assumere forma maligna e' elevata e non vorrei perdere tempo prezioso, per poi ritrovarmi uno sgradito ospite.

una domanda importante e: con l'asportazione della colecisti,' c'e possibilita' che un eventuale tumore maligno si presenti altrove a causa di quello che e' successo? la logica mi dice che essendo potenzialmente PRE canceroso,si dovrebbe risolvere il problema alla radice evitando spiacevoli incontri futuri. e' un assunzione corretta?
( in pratica vi sto chiedendo se asportando preventivamente la colecisti ho il 100% di possibilita' di non speriamente un tumore dovuto a questo problema)


la crescita e' reputata veloce con questo ritmo?
cosa consigliate? concordate con l'intervento chirurgico?

vi terro' aggiornati sul referto


Grazie mille a chi rispondera'

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) I polipi della colecisti cancerizzano rarissimamente.
2) la colecisti si asporta quando il polipo supererà 1 cm (solo per motivi precauzionali.
3) se ha eseguito le ecografie presso medici diversi o con macchine diverse, la variazione è un falso positivo dovuto alle differenti sensibilità.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
554536

dal 2019
Dottor Bacosi,

la ringrazio per la risposta.
Sono a conoscenza del fatto che le cancerizzazioni sono piuttosto rare, ma in vita mia non sono mai stato un grande giocatore d'azzardo e suppur basse non mi piacciono le probabilita' di perdere,sopratutto se si parla della mia vita (viste le infelici % di sopravvivenza).

cosa mi puo dire della velocita di crescita del mio caso?inoltre, eventualmente, come si fa a capire che un polipo sia diventato cancerogeno? da quello che ho potuto apprendere, solo un esame istologico dopo la rimozione puo confermare la cosa. e' corretto?


per quanto riguarda la visita, il centro e' sempre lo stesso e la macchina usata questa volta credo sia leggermente diversa (quella precedente esprimeva in 0.xx centimetri e questa direttamente in MM)



cosa consiglia dunque?

come avra' capito, ho un manicale istinto di sopravvivenza.


p.s: non ho nessun sintomo

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Fino ad 1 cm nessun problema.
Ripeta l'ecografia tra 6 mesi presso lo stesso centro (stesso medico, stessa macchina).
Curi la sua ansia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
554536

dal 2019
Dottore,

la mia ansia purtroppo e' legata strettamente ai tumori, che purtroppo sono stati fin troppo presenti nella mia vita con amici e parenti.

quindi ad oggi l'unico metodo per stabilire la malignita' di un polipo e' solamente in base alle grandezza?

e' normale che sia cresciuto cosi tanto in 7 mesi?
quale sarebbe una crescita ritenuta normale ed accettabile?


Cordialmente

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se riesce a trovare un chirurgo che le tolga la colecisti per un polipo inferiore al cm........

Le ho già detto che la crescita potrebbe essere un "falso positivo" dovuto a macchina differente.
Non c'è un vaolre di crescita normale.
In tutto il mondo si fa una ecografia ogni 12 mesi e al superamento del cm si opera.
Queste sono le linee guida internazionali.
Di più non saprei dire!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
554536

dal 2019
La ringrazio ancora della risposta.

Non stavo dubitando dei suoi consigli ne tantomeno della sua conoscenza. Sto solo cercando di fare chiarezza nella mia mente per quanto riguarda questo sgradito ospite.

tutto qui.

La ringrazio per il cortese servizio

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
fino ad 1 cm può stare tranquillo.
In considerazione della sua ansia patologica le ho consigliato di "accorciare" a 6 mesi il periodo di sorveglianza.......
Così facendo rischia una vita da malato pur essendo sano!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
554536

dal 2019
Doc,

la ringrazio ancora per i consigli e le risposte.
avrei un ultima domanda da farle.

avrebbe senso richiedere un altra eco questa volta con doppler per riscontrare se eventualmente il polipo sia di colesterolo? leggevo sempre qui su Medicitalia che i polipi di colesterolo oltre che non essere maligni (pseudo tumori) hanno anche la particolarita' di avere una venatura di sangue al loro interno.

che dice? per la mia sanita' mentale sopratutto.

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
I polipi di colesterolo non hanno alcun flusso di sangue all'interno.....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
554536

dal 2019
Mi scusi,

Ho scritto di fretta e ho saltato il NON.

Era il consiglio che dava il suo collega per distinguere appunto le due cose, e mi sembrava ragionevole.

Lei che dice?

Grazie ancora del tempo dedicatomi, non la disturberò più, è stato esaustivo.

Sarò a Roma a marzo, eventualmente sarebbe disponibile per un consulto presso il suo studio?

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
faccia pure il doppler ma, secondo me, non sarà sufficiente a farle dormire sonni tranquilli!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia