Utente 274XXX
Salve, sono un uomo di 36 anni, e da vari mesi ormai mi capita spesso di trovare delle macchie marroni nelle mutande. Non ho mai sofferto di questo problema, quindi mi chiedo quale potrebbe essere la causa. Oltre a questo, avverto spessissimo anche del prurito in prossimità dell'orifizio anale, ed ho la sensazione che questo sia irritato. Immagino che i due fenomeni siano collegati tra loro, infatti cerco di lavare di frequente la zona per tenerla il più pulito possibile. E' cominciato tutto dopo aver bevuto acqua da una fontana, potrebbe dipendere da qualcosa che non va a livello intestinale? Grazie anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non c'entra l'acqua. Si tratta di minime perdite di liquido fecale.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 274XXX

Grazie per la risposta dottore. Quello che mi interesserebbe capire è 1) quale potrebbe essere la causa e 2) se c'è un modo per risolvere dato che io, come già scritto, non ho mai avuto questo problema fino a qualche mese fa. Se fossero trascorse giusto un paio di settimane (ad esempio) dal primo episodio magari avrei ancora la speranza che la cosa potrebbe passare da sola, ma ormai sono mesi che mi succede e credo di dovermi adoperare in qualche modo per risolvere (ammesso che si possa).

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbero essere le emorroidi per cui vedrei utile una visita proctologica
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it