Utente 492XXX
Salve a tutti.

Da qualche mese, dopo aver fatto l'esame delle feci e urine, mi è risultata una grave disbiosi putrefattiva e dei batteri saprofiti superiori ai limiti.

Il fatto è che oltre i classici sintomi intestinali spesso mi capita di avere anche fastidi psichici.
Ad esempio scarsa lucidità mentale, sonnolenza, a volte mi si scatena una specie di stato ansioso (che non mi appartiene).
Il tutto non in maniera grave, però mi crea molto disagio.

Secondo voi la mia disbiosi può provare certi sintomi "extraintestinali"?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Certamente, la disbiosi con una alterata permeabilità intestinale, può comportare disturbi extra intestinali.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 492XXX

Ho notato anche che questi sintomi psichici scompaiono quando assumo Luxamide (levosulpiride).

Comunque una volta guarita la disbiosi scompariranno questi sintomi psichici quindi?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it