Utente 559XXX
Premetto che sono reduce da un periodo di forte ansia con attacchi di panico.
Di giorno però va meglio.
Mi succede questo: di notte mi sveglio con una sensazione strana sotto il petto poi avverto tachicardia mi si stappano sempre le narici e mi viene la deglutizione. Non ho sensazione di nodi, bruciori o altro.. solo questo a volte seguito da una strana sensazione nel corpo come ondata di calore.

Dura poco, qualche minuto poi mi addormento e mi risveglio di nuovo, continuo così anche per tutta notte.

Di giorno mi è capitata la stessa cosa ma anticipata da un "doloretto" o sensazione di aria calda che sale.
Cosa può provocare questo stappamento alle narici? E la deglutizione?

A volte di giorno dopo la tachicardia mi è venuto una specie di formicolio alle mani, come scosse..

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Potrebbe trattarsi di un lieve reflusso gastroesofageo.
Faccia una visita gastroenterologica per conferma.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 559XXX

Questo può provocare lo stappamento anche delle narici? Magari perché sale aria? È grave?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si può provocarlo.
no, non è grave.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 559XXX

Come si può risolvere senza farmaci?

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dieta leggera.
Limitare:
Te
Caffè
Cioccolato
Agrumi
Ananas
Pomodori Alcol
Bevande gassate
Spezie
Fumo
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 559XXX

e ansia immagino..

Il sintomo di ondata di calore nel corpo si può ricondurre al reflusso o all'ansia?

[#7] dopo  
Utente 559XXX

Gentile Dottore, si può avere reflusso anche senza i sintomi tipici? I miei sono strani.. Non ho bruciore, però rutto in continuazione poi mi viene da deglutire all'improvviso(sembra a secco)
Lo stomaco dopo aver deglutito a volte fa un ritorno di rumore strano.

Inoltre succede ogni tanto che sento strano... come "freddo" e mi viene come una vampata nel corpo, poi il cuore inizia a battere forte. Dato che sono molto ansiosa riguardo a queste sensazioni, forse questo viene per l'ansia. Di certo mi.agito molto. Conto persino i battiti perché ho l'ossessione delle aritmie e cose legate al cuore.

[#8] dopo  
Utente 559XXX

Gentile Dottore, i sintomi che le ho descritto possono ricondurre al nervo vago? Ho letto in internet e ne sono spaventata.

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Perché il nerbo vago la spaventa?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 559XXX

Perché ho paura di svenire, collassare. I sintomi che le ho scritto sono collegabili?

Ora ho paura a mangiare.. temo queste crisi che non capisco se reali o create dalla mia paura.

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Curi la sua ansia! !
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 559XXX

Secondo lei se curo l'ansia passano anche queste sensazioni che sto vivendo?
La mente può creare tutto questo?

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Molto verosimile.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente 559XXX

Lei crede quindi non si sviene per reflusso?

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mai visto.in caso.in 25 anni
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16] dopo  
Utente 559XXX

Perciò i momenti in cui mi sento svenire, sono più legati dall'ansia o anche il reflusso fa sentire la vampata di caldo?
Io sento un getto di aria per questo si strappano le narici, come succede?

[#17] dopo  
Utente 559XXX

Se capissi questa cosa forse l'ansia non mi salirebbe in quel momento..

[#18] dopo  
Utente 559XXX

Gentile Dottore, riesce a rispondermi al penultimo messaggio?
Ringrazio anticipatamente

[#19] dopo  
Utente 559XXX

Dottore,

Stanotte mentre dormivo ho avuto un extrasistole, ora mi sono svegliata ed ho acidità con varie eruttazioni.
Non mi è mai successo di notte, è pericoloso?

[#20] dopo  
Utente 559XXX

Gentile Dottore,

Stanotte ho continuato ad avere come dei doloretti nelle braccia poi deglutizione subito dopo.
Stamattina appena sveglia mi sono accorta di avere molta aria, ho continuato ad eruttare. Poi ho bevuto un bicchiere di acqua ma il primo rutto è venuto amarissimo mi sono piegata ed è venuta su l'acqua giallognola. Continuo a deglutire e sento un punto dello stomaco come "freddo"
Ieri sera prima di addormentarmi avevo bevuto la camomilla. Questo amaro è dovuto a cosa?

[#21]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Bile.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#22] dopo  
Utente 559XXX

E da cosa può essere dovuto questo? Sempre per reflusso?
Io non ho acidità però.. solo i sintomi che ho scritto.

[#23]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il reflusso di bile non provoca acidità essendo la bile alcalina (opposto di acido).
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#24] dopo  
Utente 559XXX

Gentile Dottore,

Mi sto preoccupando. Perché viene?

[#25] dopo  
Utente 559XXX

Gentile Dottore,

Alla domanda Perché il nerbo vago la spaventa? Le rispondo che quando avverto quell'ondata di caldo interna, come pressione, perché si stappa anche il naso e a volte me la sento persino in testa, associo tutto questo ad una parola letta in Internet come sintomo del nervo vago:vasodilatazione.
Premettendo che non viene sempre, la mia paura è la conseguenza in quel momento. anche se finora non è mai accaduto nulla.
Potrebbe secondo lei essere quello?

[#26]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#27] dopo  
Utente 559XXX

Gentile Dottore, innanzitutto buone feste.
Riferendomi al mio ultimo post, volevo informarla che sono poche le volte ormai che sento quei sintomi. L'altro giorno però mi.sono svegliata con sensazione di bolla nello stomaco che mi creava poca nausea, ho continuato a ruttare e avevo leggera tachicardia(la sera prima ho mangiato la pizza) dopo il pranzo (una leggera vellutata) ho avuto la solita ondata di calore interna con pressione fin su in testa e stappamento di narice. Dopo questo episodio ho iniziato a stare meglio.
Ma può essere che mi si formano bolle dell'esofago o stomaco? È pericoloso?
Non capisco cos'è che mi fa sempre stappare la narice(questa sensazione mi viene soprattutto la notte di giorno è rara)