Utente 507XXX
Buongiorno, intanto auguri a tutti.
Vi sto scrivendo perché sono afflitto da circa un mese da una fastidiosissima colite.
Dopo numerosi sintomi (febbriciattola, vomito, diarrea e forti fitte) ho effettuato una ecografia all'addome completo: esito un calcolo al rene sinistro (3.5 mm) e colite.
Prima dell'ecografia ho fatto una cura di 6 giorni con Rifacol (2 pastiglie la mattina e due la sera) e Codex (una pastiglia mezz'ora prima dei pasti).
Per questo il mio medico ha scelto di non darmi ulteriori medicinali, raccomandandomi solo di stare un po' attento alla dieta.
Per qualche giorno sono stato relativamente bene, tuttavia dopo i pasti delle feste oggi sto nuovamente molto male.
Ho scariche di diarrea e forti crampi all'addome.
Ho preso Spasmex e Codex, tuttavia il dolore mi pare sempre più forte.
Debbo riniziare la cura con Rifacol oppure è solo a causa dell'alimentazione errata di questi giorni e passerà da solo (con dieta in bianco)?
E nel caso, cosa potrei prendere per scariche e fitte?
Vi ringrazio

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo si tratti solo di un problema alimentare. Le festività mettono a dura prova il nostro intestino.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 507XXX

La ringrazio per la risposta. Anche il mio medico curante ha ipotizzato un riacutizzarsi della colite a causa dell'alimentazione errata delle feste. Mi ha prescritto codex per 3 volte al giorno. Per maggior chiarezza le riporto, di seguito, ciò che è stato riportato nella ecografia: "ispessimento delle pareti intestinali (5,5 mm) e del colon". Tutto il resto è nella norma. Soffro di parecchia ansia (cosa che non aiuta) tanto che spesso, a causa della prolungata durata dei sintomi, temo di avere qualche patologia più grave. Sulla base di ciò che è stato evidenziato dalla ecografia, anche secondo lei si tratta di colite? La ringrazio e, in attesa, le auguro una serena domenica.