Utente 576XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 19 anni, il mio problema è il seguente: dopo aver contratto un'intossicazione alimentare, frequentemente, quasi ogni giorno, presento i sintomi come descritto nel titolo, ovvero dolori intestinali, gonfiore e diarrea direi cronica dal momento che sono passati più di due mesi dalla suddetta intossicazione.
Credevo che nel giro di due settimane tutto ciò giungesse ad una fine ed invece la situazione sembra non migliorare e ciò ha ripercussioni anche sulla qualità delle mie giornate dal momento che non riesco a dormire nel migliore dei modi per causa di un forte senso di nausea e 'vuoto' intestinale qualora dovessi mettermi a pancia in giù (cosa che prima non è mai accaduta).
A tutto ciò si aggiunge una grande quantità di aria nella pancia ed un colorito a volte giallastro delle feci (tengo a puntualizzare che le analisi di un paio di mesi fa hanno rilevato un livello di transaminasi un po' alto, e come mi ha detto il medico di famiglia probabilmente dovuto all'intossicazione alimentare), difficoltà digestive quali pesantezza, rigurgiti e gonfiore subito dopo un pasto.
Non assumo alcol se non sporadicamente ed in quantità moderate, non fumo e faccio regolarmente sport (3/4 volte alla settimana). Aggiungo che da quando sono 'guarito' dall'intossicazione, assumo spesso fermenti lattici che non sembrano aiutare.

Chiedo gentilmente un consiglio e ringrazio in anticipo.

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Dovrebbe mandarmi i valori esatti degli esami, soprattutto quelli del fegato, compresi quelli per le epatiti. Inoltre mi dica di quale intossicazione si tratta e con quali cibi.
Prof. alberto tittobello